Intitolazione​ ex Biblioteca ad Andrea Postiglione

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


proposta di intitolazione​ del Centro di Aggregazione Civica Terra ( ex Biblioteca) in via Incoronati 32 ad Andrea Postiglione.

MOTIVAZIONE

Il lavoro di sviluppo e coordinamento del progetto “Terra”, portato avanti negli ultimi anni da Andrea Postiglione, non è da considerarsi soltanto come il lavoro svolto da un coordinatore tecnico. Andrea Postiglione si è fatto portavoce di un processo di rigenerazione e di risignificazione di un luogo, estremamente significativo per la città di Angri: i locali della ex Biblioteca Comunale, nel centro storico della città.

La passione di Andrea per l’innovazione, il suo essere, sotto molti aspetti, visionario non solo hanno gettato le basi di un nuovo ​percorso culturale dinamico​, ma hanno dato vita ad un movimento di giovani che, insieme a lui, si sono fatti ​custodi volontari​ di un luogo, promotori del suo sviluppo e della sua crescita.
Un luogo che lui definiva “aperto” a tutte le forme di cultura, alla legalità, all’associazionismo, perché, prendendo a prestito le sue parole, “l​a contaminazione culturale è una condizione fondamentale per il cambiamento di cui abbiamo bisogno e che meritiamo​”.
Con il suo lavoro ha tessuto un legame tra tradizione e innovazione e ha creato i presupposti per uno snodo narrativo essenziale che ha cambiato le sorti del movimento culturale e dell’aggregazione civica della città di Angri.
Un progetto che ha dato vita ad una ​comunità di pratica​, formata da cittadini e cittadine che con le loro conoscenze e con il loro impegno portano avanti progetti aperti ed inclusivi dedicati alla collettività. A poche settimane dalla sua scomparsa riteniamo non solo importante, ma quanto mai ​necessario​ chiedere l’intitolazione del Centro di Aggregazione Civica “Terra” ad Andrea Postiglione. Una intitolazione che ha un forte valore simbolico, che sia memoria del fatto che l’impegno e la passione di una singola persona riescono a creare risonanza nelle altre persone e creare valore per la collettività. Un valore che resta.

Breve biografia

Andrea Postiglione, imprenditore e innovatore, ha dedicato tutta la sua vita a sviluppare idee imprenditoriali in ambito digitale e culturale. A 35 anni fondando Mangatar, una game company innovativa e publisher di sviluppatori indipendenti, ha vinto il Premio Nazionale per l’innovazione. L’anno successivo l’azienda viene selezionata da Microsoft per un percorso di formazione ad Helsinki. Nel 2015 Panorama lo ha inserito tra i 15 italiani protagonisti dell’innovazione da tenere d’occhio. Negli ultimi anni della sua vita, Andrea si è occupato di aiutare i nuovi imprenditori, gli startupper, i visionari a sostenere i propri progetti. Ideatore del progetto “Terra”del Comune di Angri, nel 2018 è diventato coordinatore tecnico presso l’omonimo Centro di Aggregazione Civica. Marito di Luisa e padre di Emma e di Giuseppe Andrea, una persona dalle passioni contagiose, una persona con uno spirito vitale unico, una persona ottimista e fiduciosa nel futuro e nelle persone. Andrea ci ha lasciato lo scorso 19 aprile dopo aver affrontato, per anni, con coraggio e positività una malattia rara.