Commissione UE , risarcisci i risparmiatori di Banca Marche Etruria Cariferrara e Chieti!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Nel 2015 Banca delle Marche , Banca Etruria , cari Ferrara e Carichieti sono state poste in “risoluzione” condannando alla perdita integrale ( il cosiddetto "burden sharing" ) decine di migliaia di azionisti e di obbligazionisti , per circa 5 miliardi di Euro .

Tutto ciò avviene perché la Commissione Europea aveva in precedenza bollato come “aiuti di stato “ ( in quanto tali non ammessi ) , l’intervento del Fitd ( fondo interbancario tutela depositi ) nel salvataggio di Tercas ( la Cassa di Teramo ) da parte di Popolare di Bari .

Oggi , la Corte di Giustizia Europea , sentenziando sul ricorso in relazione a tale ultima vicenda , ha stabilito che l’intervento del Fitd non rappresenta "aiuti di stato" , e , quindi , non doveva essere impedito ! .

Questo ci porta a chiedere alla Commissione UE il rimborso integrale dei danni subiti dalle decine di migliaia di risparmiatori delle Banche risolte , condannati alla perdita dei propri capitali , e  le dimissioni  dalla Direzione Concorrenza della Ue della Commissaria Margrethe Vestager !