CAMBIA LA DIREZIONE! Fa’ in modo che l'UE affronti la crisi abitativa. #home4all

CAMBIA LA DIREZIONE! Fa’ in modo che l'UE affronti la crisi abitativa. #home4all

0 have signed. Let’s get to 7,500!


BG, DE, EN, FR, HUN, IT, PL, RO, SK, SP

Quale sarà il futuro dei nostri figli?
Entro il 2030, 1 persona su 4 vivrà in condizioni sfavorevoli.

Firmando questa petizione, si esorta l'UE a promuovere alloggi a prezzi accessibili per tutti, in particolare i giovani e le famiglie. Tutti meritano di vivere con dignità!
Il problema in rapida evoluzione posto dalla pandemia COVID-19 è un'altra delle ragioni principali per cui le persone si rifugiano e proteggono la salute loro e delle loro famiglie.

Nell'Europa di oggi, i giovani in molte città non possono permettersi di affittare un appartamento e sempre più famiglie non sono in grado di pagare le bollette della casa. In totale, vive più della metà della popolazione urbana in slum. Nell'attuale pandemia, un alloggio adeguato è una questione di vita o di morte, perché alle persone viene chiesto di rimanere a casa per proteggersi dal coronavirus.

La casa è ora più importante che mai e l'Unione europea ha un ruolo importante da svolgere.
Unisciti a Habitat for Humanity (Casa per la popolazione) e alle organizzazioni partner in Europa con una sfida per l'UE:

·     dare priorità alle abitazioni a prezzi accessibili nel prossimo bilancio dell'UE per il 2021-27, in particolare per i paesi del sud globale,

·     aumentare i finanziamenti per l'accesso all'acqua e ai servizi igienico-sanitari e per l'ammodernamento delle baraccopoli, che porterà alla protezione della popolazione dalle malattie,

·     affrontare la povertà energetica in Accordo verde per l'Europa con specifiche misure finanziarie.

Non dimenticare di confermare la tua firma via e-mail. L'email potrebbe trovarsi nella cartella spam.

Situazione

Molti paesi non sono preparati e in grado di soddisfare le crescenti esigenze abitative degli abitanti delle città. La prevista crescita totale della popolazione di 1,18 miliardi, unita alle attuali esigenze abitative globali, significa che entro il 2030 circa due miliardi di persone avranno bisogno di alloggi adeguati. Questo crea un problema senza precedenti nell’ambito delle abitazioni.

Senza alloggi e diritti fondiari adeguati e convenienti, sempre più famiglie sono a rischio di povertà e insicurezza. L'attuale pandemia di coronavirus ha messo in luce l'importanza dell'alloggio come protezione contro le malattie mortali. Una casa adatta è diventata la medicina più importante. Tuttavia, non è disponibile per tutti.

Habitat for Humanity si occupa dell'accesso a alloggi dignitosi, poiché è la base per individui e famiglie, per le comunità, in cui viviamo e per l’economia, a cui tutti partecipiamo.

Organizzazioni partner:

Habitat for Humanity International EMEA

Bulgaria:
Habitat for Humanity Bulgaria

Germany:
Habitat for Humanity Germany

Hungary:
Foundation for Africa

Ireland:
Habitat for Humanity Ireland
Dublin Institute of Technology
Engineers Without Borders 

Poland:
Habitat for Humanity Poland

Romania:
Alaturi De Voi
Habitat for Humanity Romania
Pro Vobis

Slovakia:
Partners for Democratic Change Slovakia
Slovak Centre for Communication and Development



Today: Habitat for Humanity International is counting on you

Habitat for Humanity International EMEA needs your help with “Commissione Europea: CAMBIA LA DIREZIONE! Fa’ in modo che l'UE affronti la crisi abitativa. #home4all”. Join Habitat for Humanity International and 5,834 supporters today.