PETIZIONE CHIUSA

Proposta di Legge per l'istituzione di una Commissione di inchiesta parlamentare sull'Uranio impoverito.

Questa petizione aveva 76 sostenitori


Il 20 giugno 2013, l'Onorevole Donatella Duranti ha presentato una proposta di legge volta ad istituire una Commissione di inchiesta parlamentare sull'uranio impoverito, i casi di morte e grave malattia che colpiscono i militari ed i civili impiegati nelle missioni all'estero e nei poligoni di tiro presenti sul nostro territorio. E' urgente e necessario che venga proseguito, migliorato e approfondito il lavoro di indagine già avviato nelle precedenti legislature per dare risposte chiare ai familiari delle vittime e per evitare situazioni analoghe in futuro.

L'importanza della salute degli operatori della Difesa dovrebbe essere una priorità della agenda politica di qualsiasi Governo.

Riteniamo, quindi, necessario l'avvio immediato dell'iter parlamentare per la approvazione della proposta di legge in oggetto.

Il disegno di legge è stato già assegnato alla Commissione competente della Camera dei Deputati ma, tuttavia, si attende da ormai troppi mesi solo la firma di tutti i capigruppo della stessa Commissione Difesa per essere incardinata ed iniziare l'iter approvativo.

A tutt'oggi non si conoscono le motivazioni di tale ingiustificato e grave ritardo.

Lo scopo di questa petizione è quello di sollecitare le parti politiche ad assumersi chiare responsabilità in merito e davanti ai cittadini e alle vittime che attendono una azione concreta per la loro tutela e diritto alla salute.

La tua firma serve a questo. A far capir loro che non è ammissibile perdere altro tempo.

Firma, fai firmare e condividi nei tuo social network questa petizione.

 



Oggi: Per Le Vittime conta su di te

Per Le Vittime dell'Uranio ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Commissione Difesa della Camera dei Deputati: Proposta di Legge per l'istituzione di una Commissione di inchiesta parlamentare sull'Uranio impoverito.". Unisciti con Per Le Vittime ed 75 sostenitori più oggi.