Fermiamo l'ennesimo attentato alla Costituzione!

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Quello che è accaduto in queste ore è estremamente grave: la legge più importante nella vita della Repubblica - la legge di bilancio - viene votata dal Senato, senza che i suoi componenti abbiano avuto la possibilità nemmeno di leggerla. Si sono violentate le procedure che costruiscono il processo democratico e legislativo, così come previste dalla Costituzione. Si sta introducendo il principio che le Camere, espressione della sovranità popolare, siano superflue e inutili.


La forzatura dei tempi parlamentari, l’impedimento alla discussione delle commissioni, intendono di fatto trasferire il potere legislativo dalle Camere alle mani del Governo. Si tratta di un vero attentato alla Costituzione e alla forma democratica della nostra Repubblica.

Chiediamo a tutti i parlamentari eletti di ribellarsi fattivamente a questo scempio, ricordandosi che sono chiamati a rappresentare una Nazione che è nata dalla resistenza, nella scelta della democrazia. Lo facciano davvero con disciplina e onore.
Nella Costituzione continuiamo a credere e siamo disposti ad una rinnovata forma di resistenza civile affinché la democrazia e la nostra Repubblica non vengano così annichilite e deturpate!


#difendiamolademocrazia
#comitatidiazionecivile
#ritornoalfuturo


Vuoi condividere questa petizione?