Porre argini all'esercizio di libertà di informazione dei giornalisti nella cronaca nera

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Occorre limitare la libertà di espressione e di informazione giornalistica, specie quando si è di fronte ai fatti di cronaca, sempre presenti, sempre in rilievo nei nostri telegiornali. Un discorso è l'informazione       ( es. "di omicidio, di violenza")  come permesso dall'articolo 21 della Costituzione italiana, altro è dettagliare le modalità del reato, sempre più alla portata di giovanissimi, di famiglie, di persone anziane, di soggetti psicologicamente instabili, creando pensieri negativi, emulativi. Fermiamo questo modo di fare informazione, troppo forte,  nocivo per chiunque lo ascolti, sempre più invasivo. 



Oggi: Claudia conta su di te

Claudia Truini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Collettività : Porre argini all'esercizio di libertà di informazione dei giornalisti nella cronaca nera". Unisciti con Claudia ed 8 sostenitori più oggi.