VIRGINIA RAGGI SI DIMETTA

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


RICHIESTA FORMALE DEI CITTADINI ITALIANI ALLE DIMISSIONI DI VIRGINIA RAGGI DALLA CARICA PUBBLICA DI SINDACO DI ROMA

“IN SEGUITO ALLE VICENDE DI QUERELA ESPLICITA SU FATTI GRAVISSIMI AVENTI PER OGGETTO EVIDENTI MALTRATTAMENTI AD UN BAMBINO SEQUESTRATO DALLO STATO E ALLOGGIATO TEMPORANEAMENTE IN UNA STRUTTURA DI ACCOGLIENZA CASA FAMIGLIA, SITA IN ROMA, PER CUI    NESSUNO HA MOSSO AIUTO.”

“PER AVERE DELIBERATAMENTE RINUNCIATO A GESTIRE L’APPALTO PUBBLICO DELL’ORGANIZZAZIONE DELLA DISPUTA DEI GIOCHI OLIMPICI MONDIALI A ROMA.”

“PER AVER RESO LA CAPITALE UNA DISCARICA A CIELO APERTO E AVER CREATO UN’AMMINISTRAZIONE DAVVERO PROBLEMATICA ALLE CATEGORIE Più DEBOLI, DAI TRASPORTI AL LAVORO, DAL SOCIALE ALLA CASA, FINO ALL’EMERGENZA BUCHE.”

“AL FIANCO DI TUTTI I ROMANI CHE SI STANNO MOBILITANDO IN OGNI QUARTIERE CONTRO QUESTA AMMINISTRAZIONE, INVITIAMO CITTADINI, COMITATI, ASSOCIAZIONI, E PARTITI A CHIEDERE INSIEME ALLA SINDACA RAGGI DI FARE UN PASSO INDIETRO: SAREBBE IL SUO PRIMO GESTO DI AMORE PER ROMA!”