Vogliamo il Comune autonomo della zona Nord di Messina

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


PETIZIONE POPOLARE - Avvio Consultazione per la raccolta delle adesioni dei cittadini dei villaggi interessati della zona Nord di Messina ,per chiedere l' avvio del Referendum per la costituzione del Comune autonomo della zona Nord della Città Metropolitana di Messina ( SE VUOI ADERIRE FIRMA LA PETIZIONE ON LINE)

(I fase : Confronto e raccolta opinioni e pareri con i cittadini delle zone interessate - Noi abbiamo già firmato e tu? Facci conoscere il tuo parere e se vuoi sostenere l' iniziativa FIRMA LA PETIZIONE e condividila con i tuoi contatti ,per consentire la più ampia informazione e partecipazione alla consultazione popolare , al fine di poter raccogliere la valutazione sull' interesse collettivo per l' avvio della II fase per la raccolta delle firme necessarie a richiedere il  referendum.

Il Comune di Messina è troppo grande e non riesce a dare risposte in tutto il Territorio ,soprattutto nelle periferie : dai villaggi litoranei a quelli collinari e montani. Sull'esempio del referendum consultivo espresso favorevolmente dal quorum degli abitanti di Misiliscemi , per staccarsi dal Comune di Trapani, anche noi vogliamo provarci ed avviare una prima fase preliminare di ascolto, attraverso la raccolta delle opinioni e pareri espressi dagli abitanti interessati delle zone litoranee ,collinari e montani della zona Nord :dalla foce del Torrente Annunziata, al Torrente Tono fino ad Ortoliuzzo. Solo così potremmo avere la nostra autonomia economica e reinvestire le risorse sul nostro Territorio d' ambito al fine di poter garantire i servizi pubblici essenziali ai fabbisogni dei cittadini,la messa in sicurezza, la tutela della salute e la sicurezza cittadina, la sicurezza stradale, la tutela e la salvaguardia dell' ambiente , il  riordino e la riqualificazione urbanistica, le opere compensative e quelle di urbanizzazione primaria e secondaria nel giusto rapporto di volume edilizio ,abitativo e di  riequilibrio ambientale. Inoltre dalla nostra autonomia del territorio , possiamo puntare ad una politica di valorizzazione dei luoghi ,delle bellezze naturali,paesaggistiche e  monumentali, per promuovere il turismo ricettivo,rurale e crocieristico,  per promuovere i nostri prodotti tipici locali, le nostre tradizioni artistiche,culturali e religiose, al fine di poter  trarre le risorse per la sostenibilità che possano favorire  l' incremento turistico e lo sviluppo economico ed occupazionale. Esprimi un commento sulla tua opinione e se sei favorevole  a chiedere un referendum consultivo per staccarci dal Comune di Messina e costituire un Comune indipendente della zona Nord.



Oggi: Massimo conta su di te

Massimo Giordano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "cittadini della zona nord: Vogliamo il Comune autonomo della zona Nord di Messina". Unisciti con Massimo ed 9 sostenitori più oggi.