Agevolazione per la circolazione dei veicoli storici a Torino

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Dal 1° Ottobre 2018, su tutta la provincia di Torino, sarà istituto il blocco definitivo (24h, 7 giorni su 7) per la circolazione dei veicoli Euro 0.
Pur riconoscendo l'iniziativa da parte del comune di garantire un trasporto più sostenibile e una migliore qualità dell'aria, questa ordinanza non rende giustizia a quell'inestimabile patrimonio storico composto da automobili e motocicli d'epoca. 
Un patrimonio che interessa in particolar modo la città di Torino, sede del Museo dell' Automobile, del Centro Storico Fiat e dell' AutomotoClub Storico Italiano.
Come riportato da quest'ultimo, in un convegno tenutosi a Roma a Settembre, il motorismo storico genera in Italia attività d'acquisto, mantenimento e turismo per 2,2 miliardi di euro l'anno.
Questo a fronte di un utilizzo molto limitato e saltuario di questi veicoli e di un conseguente impatto limitato sull'ambiente.

Trovo che la reintroduzione delle precedenti norme in vigore sulla circolazione, le quali consentivano l'utilizzo dei veicoli Euro 0 il sabato e la domenica e durante la settimana dalle 19 alle 7 (salvo sforamenti delle polveri sottili), per i tutti i veicoli storici regolarmente iscritti ai club riconosciuti, sia un giusto compromesso nel rispetto di noi amanti del motorismo storico e della nostra città.

 



Oggi: Gaetano conta su di te

Gaetano Fichera ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Chiara Appendino: Agevolazione per la circolazione dei veicoli storici a Torino". Unisciti con Gaetano ed 1.135 sostenitori più oggi.