Cucce per gatti nei giardini delle fabbriche

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


La fabbrica è la fabbrica. Punto. Ma nei giardini della fabbrica c'è un po di vita. La vita dei gatti. Assolvono al compito che sono chiamati a compiere. Equilibrio nella natura. Non si vedono topi,non si vedono serpenti, non si vedono ragni e quant'altro. Mangiavano avanzi della mensa. Cibo in abbondanza, da buttare però nell'immondizia. Non differenziata. Ma davano fastidio. È stato vietato dare da mangiare agli animali. È stata tagliata la siepe dove trovavano un minimo di rifugio contro le intemperie. Con questo disagio cercano riparo dentro una porta. Una porta che li spinge in mezzo alla catena di montaggio, nella catena di montaggio, non trovano cibo ne riparo ne ristoro. Ma vengono maciullati, e se gli va bene,arti amputati, da nessuno curati. Cuccioli,rimasti soli da mamme mai sterilizzate. La protezione delle volontarie, non gradita, e se pur di nascosto, tradite da colleghi ai capi, minacciate, ma nona arrese ad una democrazia che finisce davanti ai cancelli di una fabbrica, dove legge non ce .Questa è anche la Fiat di Termoli. Chiediamo ai Dirigenti di questa e tutte le fabbriche di dare un segno e un esempio di grande civiltà ,creando un punto di rifugio nella grande area del parco,dove, volontari possano occuparsene nei loro momenti di pausa, con cure, sterilizzazioni, alimentazione e perché no?qualche coccola antistress, al lavoro di una fabbrica.  Ridiamo dignità ai nostri A- MICI e a chi, un PO di CUORE ancora ce l'ha

 



Oggi: cincetta conta su di te

cincetta ruscitto ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Change.org: Cucce per gatti nei giardini delle fabbriche". Unisciti con cincetta ed 226 sostenitori più oggi.