FIRMA PER RICHIEDERE LA DETRAZIONE DEL 41% SUL BOLLO AUTO ALLA REGIONE VENETO.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Considerato Che:

- Dal 1° ottobre è in vigore l'Ordinanza Regione Veneto n. 261 del 28/09/2018 "MISURE PER IL CONTENIMENTO DELL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO DAL 1 OTTOBRE 2018 FINO AL 31 MARZO 2019".
- Che tale ordinanza da seguito ad una direttiva europea con il preconcetto ideologico che la fonte primaria dell’inquinamento atmosferico siano i veicoli diesel, creand un forte disagio a moltissimi cittadini (privati e commercianti), in ambito sopratutto lavorativo.
- Che tale ordinanza colpisce migliaia di automobilisti vittime di una vera e propria “patrimoniale” sulla povertà e che di fatto impone una rottamazione forzata ai cittadini a basso reddito.
- Che tale ordinanza applicata nella città di Padova non può essere supportata da un servizio di trasporto pubblico adeguato nel coprire il fabbisogno delle migliaia di lavori costretti a lasciare la propria vettura inutilizzata.
- Che tale ordinanza obbliga al non utilizzo per il 41% dei giorni all'interno dell'arco di un anno solare del prorio veicolo.
- Che il bollo è la tassazione di un bene a fronte di un servizio e che questo servizio la Regione Veneto ha deciso, tramite un divieto, di rendere inutilizzabile questo bene per un determinato periodo. 

Si Richiede:

- Alla Regione Veneto, che venga discussa e approvata in ambito di Consiglio Regionale una delibera che porti a valutare uno sconto del Bollo Auto pari al suo inutilizzo imposto dall'Ordinanza n.261.



Oggi: CasaPound Italia Padova conta su di te

CasaPound Italia Padova ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "CasaPound Italia Padova : FIRMA PER RICHIEDERE LA DETRAZIONE DEL 41% SUL BOLLO AUTO ALLA REGIONE VENETO.". Unisciti con CasaPound Italia Padova ed 228 sostenitori più oggi.