Caro Babbo Natale, regalaci un futuro pulito - #stopaifossili

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


“Caro Babbo Natale,

Questo è stato un anno un po’ difficile per le nostre famiglie, ma noi siamo stati bravi e vorremmo chiederti, se puoi, di aiutarci.

Puoi scegliere tu quale di questi regali farci trovare sotto l’albero.

  • Nel 2019, vorremmo che in Italia ci fossero 600.000 insegnanti in più a lavorare nelle nostre scuole: i nostri sono sempre così stanchi, perché sono pochi;
  • Ci piacerebbe anche che ci fossero più medici negli ospedali: se ne potrebbero avere 230.000 in più l’anno prossimo?
  • Se ad aiutarli ci fossero anche altri 600.000 infermieri, sarebbe tutto davvero migliore. Capita spesso che i nostri nonni debbano farsi curare, e ci piacerebbe che ricevessero un’assistenza migliore!
  • Ci piacciono tantissimo gli autobus elettrici: potremmo regalarne 50.000 alle nostre città? Così non dovremmo più usare la macchina per andare a scuola. Le macchine fanno tanto smog, che ci fa respirare male; 
  • Ho visto che le strade e i marciapiedi sono pieni di buche e a volte è davvero pericoloso camminare e andare in bici per la città! Troveresti un po’ di soldi per aggiustarle un pochino?
  • Sarebbe bello se ognuno avesse 250 euro in più all’anno per comprare il cibo e magari dei libri per studiare;
  • Sai cos’altro servirebbe tanto alle nostre scuole? 20 miliardi di rotoli di carta igienica in più! 
  • Possiamo trovare un po’ di soldi per comprare quei pannelli che catturano la luce del Sole per illuminare le case senza sprecare energia?
  • Ci piacerebbe salvare la vita a tutte quante le 3.200 persone che ogni anno muoiono a causa dell’inquinamento atmosferico. Così risparmieremmo anche 10 miliardi di euro all’anno di costi per la sanità!
  • Se li trovi, ci piacerebbe avere dei pony.

Sappiamo che alcuni di questi regali sono difficili da comprare, ma noi abbiamo un’idea: potresti prendere i soldi che servono per pagare ognuna di queste cose dai 15 miliardi che ogni anno paghiamo per i sussidi ai combustibili fossili?

Sono 250 euro all’anno che ognuno di noi regala a petrolio, gas e carbone, ma noi vorremmo spenderli per avere una vita migliore. Anziché regalarli a questo settore, regaleresti un futuro migliore a noi?" 

---


Ogni anno, l’Italia spende intorno ai 15 miliardi di euro* in sussidi ai combustibili fossili: petrolio, gas, carbone. Si tratta di cifre enormi, che permettono ad alcuni dei top manager del settore di portarsi a casa stipendi milionari.

Oggi sappiamo bene che bruciare i combustibili fossili danneggia gravemente il nostro clima e sappiamo anche che abbiamo pochissimi anni per invertire la rotta se vogliamo evitare gli effetti peggiori e devastanti del cambiamento climatico.

E’ ora di dire basta: vogliamo un piano concreto al più presto per riallocare i 15 miliardi di sussidi ai combustibili fossili. I tempi, e il tempo, sono cambiati.

Ce lo chiedono i nostri figli.

---


Promotori della petizione:

Paolo Pantano, economista, ecologista

Cettina Raudino, insegnante

Fabio Pisana, Centro di ricerca scienze cognitive applicate e teoriche del Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale; Presidente di Agenda 21 a Noto

Paolo Tiralongo, insegnante

Mariangela Gioacchin, impiegata settore turistico

Giovanni Fugà, architetto 

* Fonti:

 



Oggi: Paolo conta su di te

Paolo Pantano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Caro Babbo Natale, regalaci un futuro pulito @GiuseppeConteIT @Roberto_Fico @Pres_Casellati @luigidimaio @matteosalvinimi #stopaifossili". Unisciti con Paolo ed 5.455 sostenitori più oggi.