Oristano - Ripristinare l’utilizzo delle bici nel centro storico

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Chiediamo al Sig. Sindaco di Oristano Andrea Lutzu "di ripristinare l'uso delle bici nel centro storico" contrastando i ciclisti indisciplinati con le sanzioni indicate dal Codice della Strada, aumentando il controllo nel suddetto luogo.

La delibera della giunta comunale vieta l’uso delle bici in piazza Roma; via Dritta; vico Umberto; via De Castro; via Garibaldi, nel tratto compreso fra piazza Roma e via Serneste; via Parpaglia, tra piazza Roma e via Serneste; vico Iosto e piazza Eleonora. In queste vie le bici dovranno essere portate a mano.Oristano, stop alle bici nel centro storico. Il sindaco: "I ciclisti indisciplinati sono un pericolo”l’ordinanza firmata da Andrea Lutzu impone di portare a mano la bici in piazza Roma, piazza Eleonora e via Dritta, vico Umberto, vico Losto, via De Castro, un tratto di via Garibaldi e parte di via Parpaglia. “L’ordinanza - ha precisato Lutzu - che in questo momento abbiamo ritenuto indispensabile e poco impattante sul mondo dei ciclisti, che rispetto e voglio incentivare con iniziative dedicate che sono allo studio, è un provvedimento che ha carattere d’urgenza, ma che spero non sarà definitivo e durerà giusto il tempo di creare le condizioni ideali a garantire la massima sicurezza possibile per pedoni e ciclisti”. Quindi per ora i ciclisti dovranno ancora attendere prima di attraversare (alcune) vie e piazze del centro in sella alla loro bici.

Andrea Lutzu dichiara guerra ai ciclisti con le armi delle ordinanze e delle multe andando anche contro il Codice della strada che spiega con precisione o meglio, impone, che le biciclette e i pedoni debbano coesistere.

 



Oggi: Carlo conta su di te

Carlo Casula ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Carlo Casula: Oristano - Ripristinare l’utilizzo delle bici nel centro storico". Unisciti con Carlo ed 691 sostenitori più oggi.