Chiediamo l'acquedotto per far rivivere Colcerver

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Il Borgo di Colcerver è un elemento fondamentale del vissuto storico e culturale della Valle di Zoldo e per la sua posizione di quota ed esposizione dominante sull’abitato del centro di Forno di Zoldo, rappresenta certamente uno dei siti di più alto interesse paesaggistico. L’attuale conformazione del Borgo mantiene inalterato lo spirito e la trama architettonica storica segnata da un lungo periodo d’abbandono. Solo recentemente, su iniziativa di privati che ne hanno eletto sede di residenza permanente o legata al periodo turistico, il borgo riprende a vivere recuperando il suo possibile ruolo funzionale di frazione il cui valore è particolarmente sentito anche da migliaia di turisti che ogni anni vi fanno visita percorrendo i classici sentieri di collegamento a luoghi d’interesse naturalistico e alpino.
L'incuria negli anni ha sacrificato i servizi essenziali senza i quali risulta difficile scongiurare una nuova forma di regressione verso l’abbandono, ed in particolare Colcerver necessita di:
- Acquedotto pubblico, ora precariamente sopperito da un sistema vetusto di condotte che pescano acqua non potabile;
- Condotte fognarie, totalmente assenti;
- Accesso all’abitato lungo una strada sicura, oggi reso difficoltoso, soprattutto in inverno, per una precaria manutenzione;
- Servizio di asporto rifiuti, oggi totalmente assente.
Con il fine di promuovere iniziative a salvaguardia di questo borgo storico si è costituita una associazione “I Begarer da Cozolver” che associa i proprietari e le persone che hanno a cuore il sito (segnalato come il luogo del cuore ai primi posti nelle classifiche FAI delle provincia di Belluno).
Chiediamo all’Amministrazione Comunale di farsi primo attore verso gli Enti preposti alla realizzazione delle infrastrutture prioritarie sopra elencate e di intervenire direttamente per quelle di competenza agendo sulla base delle proprie disponibilità di bilancio, tenendo a memoria nella programmazione delle opere pubbliche anche questo angolo del territorio comunale.



Oggi: I Begarer da Cozolver conta su di te

I Begarer da Cozolver ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Camillo De Pellegrin: Facciamo rivivere Colcerver". Unisciti con I Begarer da Cozolver ed 556 sostenitori più oggi.