REINTRODUZIONE DELL’EDUCAZIONE CIVICA A SCUOLA

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Cittadine e cittadini consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri, nel rispetto e nella valorizzazione dei beni comuni e pubblici, ma anche nel rispetto per il prossimo e la diversità umana.  

Formare per conoscere: la Costituzione italiana, il trattato sull’Unione europea e la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Imparare a conoscere, rispettare e valorizzare: ambiente, beni comuni, beni pubblici e beni culturali. Imparare a comunicare, confrontarsi e rispettare le idee del prossimo, ripudiando ogni forma di odio, intolleranza e prevaricazione nel pieno rispetto e supporto dei più deboli ed emarginati.