Bloccare la costruzione dell’ecomostro nelle Piane di Castelluccio

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Costruire e cementificare in un paradiso naturale come le piane di  Castelluccio, distruggendo un intero paesaggio tra i più belli del paese è un abominio. È la prova che non si ha rispetto dell’ambiente e dei cittadini ma che si guarda solo ad una cosa: il denaro. Si deve fermare questo scempio prima che sia troppo tardi. Si chiede il blocco del progetto e, se dovessero iniziare i lavori si chiede  lo smantellamento e il risanamento del territorio delle Piane, inoltre di provvedere in altri modi seri e non invasivi all’aiuto delle popolazioni colpite dal sisma, il tutto a spese dei responsabili dei lavori. 

A supporto allego il link di un interessante articolo, serio e scritto molto bene, che spiega tutto nei particolari. 

https://www.picenooggi.it/2018/05/03/55155/a-castelluccio-di-norcia-ce-un-villaggio-alimentare-in-costruzione/

 



Oggi: Paolo conta su di te

Paolo Annibali ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Bloccare la costruzione dell’ecomostro nelle Piane di Castelluccio". Unisciti con Paolo ed 571 sostenitori più oggi.