Basta alle inutili file negli ambulatori dei Medici e Pediatri di Famiglia

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Ogni giorno milioni di persone in Italia , spesso in precarie condizioni di salute , sono costrette a recarsi negli ambulatori dei medici e dei pediatri di famiglia per ritirare un promemoria della ricetta elettronica , che viene inviata anche telematicamente alle farmacie. Oppure a farsi prescrivere terapie od esami specialistici , richiesti da altre strutture sanitarie pubbliche  . Questo anche se si tratta di ricette che vengono semplicemente ripetute periodicamente , basti pensare agli anziani affetti da ipertensione , menopausa e climaterio , da artrosi , malati di cuore , diabetici e comunque malati cronici ,  siringhe , strisce reattive per glicemia, o qualsiasi altro presidio medico.   .

Ma questo promemoria che è nato come una misura "TEMPORANEA" per evitare rischio in caso di mancato invio della ricetta , secondo quanto stabilito dal  D.M. 2 del 2011  , come spesso avviene per misure temporanee , è ancora  oggi obbligatorio , come ribadito recentemente anche dal garante della privacy . Eppure si può abolire la stampa di questo promemoria come  ad esempio accade  nella provincia Autonoma di Trento ,  con notevole successo . Qualora  questa petizione venisse accolta  ,  sarà sufficiente recarsi direttamente in farmacia per ritirare il farmaco , o recarsi presso la struttura medica per eseguire esami specialistici , evitando un ulteriore passaggio nello studio del medico

Quali i vantaggi ? Si ridurrà l'afflusso di pazienti , spesso malati o difficilmente trasportabili , negli ambulatori. Sarà più semplice e veloce  eseguire una visita dal proprio medico o pediatra , meno impegnato anche nella complicata stampa di promemoria inutili , in modo da dedicarsi in maniera più adeguata ai propri assistiti . non gravato dall'uso di stampanti di difficile settaggio.

Si può abolire questa inutile pratica . Sottoscrivi questa petizione per sollecitare il.presidente della Regione , l'Assessore alla Sanità , i consiglieri Regionali a fare quanto in loro potere per realizzare questa iniziativa che non comporterà nessun costo aggiuntivo ma risparmierà milioni di fogli di carta ,  inchiostro e toner per le stampanti contribuendo a ridurre l'inquinamento della nostra terra .

Faccio queste affermazioni perché da decenni lavoro come medico , sia  presso ospedali e strutture pubbliche , e poi sul territorio , come medico di famiglia ed ora come pediatra . Conosco quindi tutte le problematiche relative a questa incombenza che si sta rivelando sempre più un ostacolo alla professione medica e alla assistenza sanitaria soffocata da  adempimenti  burocratici  .

Da cittadini di questa bellissima isola chiediamo con forza , sottoscrivendo questa petizione una sanità più centrata sulla persona , che dia un segnale a tutti i cittadini di questa nazione . Cambiare si può se lo chiediamo uniti ed in tanti .



Oggi: Medico Pediatra conta su di te

Medico Pediatra ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Basta alle inutili file negli ambulatori dei Medici e Pediatri di Famiglia". Unisciti con Medico Pediatra ed 352 sostenitori più oggi.