TERRACINA CONTRO IL DECLINO

TERRACINA CONTRO IL DECLINO

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Alessandro Ceci ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a ASSOCIAZIONI LOCALI e a

Dopo 18 anni la città di Terracina è stanca dal peso della disamministrazione.

Viviamo in una città, come si diceva una volta, prona sulla palude. 

Il sintomo più evidente e soffocante di questo declino è l’assenza di confronto sui progetti generali e le ipotesi di sviluppo.  La solitudine è pesante e blocca ogni ambizione.  

Vorremmo amministratori che non trasferissero la soluzione dei problemi ad altri amministratori, che non utilizzassero il Comune per la loro carriera personale, che non mentissero rispetto ai progetti a cui i cittadini vorrebbero partecipare, con una reale effettiva competenza. 

Noi crediamo che sia necessario che la nostra città divenga il riferimento di un’ Area Distretto perché, appunto, la connotazione tipica moderna è l’integrazione tra mari e monti, tra insediamenti e percorrenza, tra etnie e accoglienza, tra storicità differenziate, tra mito e realtà.

Vorremmo una Città sostenibile, laboratorio del cambiamento, in cui il consumo di suolo sia zero, una Città in cui si lavori ad una gestione sostenibile. Per affermare la valenza dei luoghi identificati contro la vocazione degli spazi attrezzati, per realizzare una politica della fruizione contro il consumo, dobbiamo lavorare insieme ad impegnarci insieme.

Tanti progetti si possono realizzare secondo 3 fondamentali assett:

  • ·         l’agricoltura, moderna, ;
  • ·         il turismo con la necessità di conquistare nuovi mercati ;
  • ·         la cultura, per una disponibilità di infrastrutture indispensabili.

Abbiamo bisogno di un ceto politico e di una rappresentanza che sappia far uscire la città di Terracina dal dannoso isolamento autarchico in cui in questi anni è stata confinata.

La prossima campagna elettorale è una importante occasione.

I sottoscritti cittadini di Terracina chiedono a chi non si riconosce nella cattiva amministrazione di questi anni e che si vogliano impegnare a contrastare il declino  che si uniscano in un’area politica comune e diano vita, ciascuno con la sua identità, ad uno schieramento comune per favorire che il governo qualificato e all’altezza della importanza di Terracina.

I sottoscritti si impegnano ad organizzare incontri di confronto pubblici per favorire l’unità dei soggetti politici che condividano questo progetto di rinnovamento amministrativo.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!