Istituire centri di riabilitazione respiratoria

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Purtroppo la ricerca sulle malattie respiratorie non sembra aver fatto passi avanti. Chi è affetto da BPCO  è destinato all'enfisema polmonare . Ciò comporta che anche le semplici attività quotidiane diventano difficili se non si respira. La gente sottovaluta il problema. Pensare che a queste persone è preclusa la felicità di pranzare all'aperto o un dopo cena estivo perchè non può respirare il fumo passivo. E' una sorta di arresto domiciliare nel tempo ( almeno che non si metta il divieto di fumare anche all'aperto nei locali pubblici ) . Comunque sembra l'unica cosa che possa ritardare il peggioramento sia una riabilitazione polmonare ma centri non ce ne sono , neanche a pagamento. I centri dovrebbero inoltre essere locali perchè chi soffre di insufficienza respiratoria non può sobbarcarsi lunghi spostamenti. Aiutateteli.



Oggi: anna conta su di te

anna vitagliano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Associazione Italiana Pazienti BPCO Onlus: Istituire centri di riabilitazione respiratoria". Unisciti con anna ed 97 sostenitori più oggi.