Assistenza per Mario

0 hanno firmato. Arriviamo a 75.000.


Mario ha 28 anni, ha sofferto di una ischemia alla nascita e oggi è affetto da tetraparesi spastica. Ha bisogno di un luogo dove stare, giocare, ascoltare musica e imparare.

Mario necessita di assistenza h24 non perché ha bisogno di infermieri o medici che lo assistano ma semplicemente perché non è in grado di gestire il suo spazio/tempo: mangia da solo ma bisogna controllare che non si ingozzi; controlla gli sfinteri va in bagno ma non sa né pulirsi né lavarsi, non sa vestirsi da solo...

L'assistenza domiciliare indiretta è già attiva per 4 ore al giorno dal lun al sabato e la utilizziamo per le 4 ore pomeridiane visto che i suoi genitori lavorano.

Ma Mario ha il diritto di stare anche - dopo il percorso scolastico e dopo 7 anni di lista di attesa - in un Centro Diurno ex art. 26 e nel novembre 2015 la famiglia era riuscita a farlo inserire dalla ASL presso il Centro Don Orione di Roma alla Camilluccia. Il 26 settembre 2017 lo Staff del Don Orione ci ha comunicato che per loro il progetto si concludeva (progetto di tre ore e mezzo dal lun al ven - 9-12:30 ) in quanto era troppo complicato assisterlo, giocarci, non trovavano più operatori disponibili a stare con lui. Nonostante sia la Regione a dare soldi a questi Centri per disabili, lo hanno allontanato dicendoci "tenetevelo a casa". La ASL presente all'incontro non ha battuto ciglio, ha preso atto e adesso ci stiamo battendo perché gli venga riconosciuto nuovamente il diritto a queste 4 ore scarse di assistenza diurna in un nuovo Centro della Regione o in uno spazio socio educativo diurno del Comune/Municipio.

Questo diritto gli viene costantemente negato, per un motivo o per un altro. Sua mamma Elena dopo 10 giorni di sciopero della fame per motivi di salute lo ha temporaneamente interrotto ed è stata intervistata dal TG3 delle 20:00 il 27.12.2017.

Mario non sa parlare e non può muoversi autonomamente ma ama disegnare e come tanti ragazzi nelle sue condizioni ha bisogno di socializzare, stare in compagnia.

Questa petizione serve per impedire che nel silenzio muoiano i diritti di queste creature inermi e bellissime.



Oggi: Donatella conta su di te

Donatella Mazza ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Assistenza per Mario, ragazzo disabile in lista di attesa da 7 anni". Unisciti con Donatella ed 55.882 sostenitori più oggi.