Chiudiamo il mercatino di Viale Puglie a Milano

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Dopo innumerevoli controlli e verifiche da parte degli enti comunali e privati nonostante le continue denunce fatte dai cittadini, documentate più volte anche da trasmissioni televisive, il mercato della merce rubata e/o riciclata di viale Puglie non sembra avere fine.

Dopo la messa in onda del servizio di Striscia la notizia anche le Forze dell’Ordine erano andate a controllare e, oltre a sequestrare materiale di cantiere trafugato per qualche centinaio di migliaio di euro, avevano denunciato alcune persone per ricettazione, l'inviato della trasmissione Max Laudadio tra le bancarelle di Piazzale Cuoco a Milano aveva già documentato l’esistenza di un vero e proprio mercato con molta merce rubata anche dichiarato spudoratamente dagli stessi venditori. (Vedi servizio del 2 novembre 2017).

Grazie a questo mercato che si ripropone ogni domenica ma che ha inizio con un peregrinare assiduo già dalla serata del venerdì, i residenti vivono una situazione di paura e degrado relativa a furti, scippi, parcheggi abusivi e riciclaggio della merce rubata in zona che non sono più disposti a tollerare.

Un tempo al mercatino di viale Puglie, chiamato “svuota cantine” si vendevano articoli di antiquariato e di vario genere nel rispetto delle regole, ora purtroppo da più di 2 anni c’è stato una vero e proprio assalto di “persone” di varie etnie che vendono merce rubata.

Purtroppo il mercatino che si svolge tutti i week end porta i “finti venditori” ad alloggiare in camper ed a soggiornare nel quartiere Corvetto della zona 4 di Milano, i residenti oltre a tutto ciò si trovano a vivere in mezzo a zingari che quotidianamente rubano nelle abitazioni e nei negozi della zona per rivendere poi la merce all'interno del mercato.
E’ ora di bloccarli e di smettere di autorizzare tali e incomprensibili atti illegali!

A tal proposito visto che le istituzioni latitano oramai da più anni senza prendere alcun provvedimento serio e legittimo per il rispetto delle leggi in vigore, visto che esistono poiché ampiamente documentati i presupposti affinché il mercato abusivo un tempo sito a San Donato Milanese, chiediamo che venga immediatamente chiuso e cessi la vendita merce rubata in viale Puglie. Basta! dopo anni che si è provato a controllarlo senza alcun risultato ma con un peggiorare progressivo del degrado in tutta la zona, adesso quel "mercato" va CHIUSO!!!!

 



Oggi: Comitato quartiere grigioni conta su di te

Comitato quartiere grigioni ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Assessore sicurezza : Chiudiamo il mercatino di Viale Puglie a Milano". Unisciti con Comitato quartiere grigioni ed 1.118 sostenitori più oggi.