Il decoro della Nuvola è a discapito del decoro del quartiere.

Il decoro della Nuvola è a discapito del decoro del quartiere.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Isabella Agostini ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Assessore Roberto de Novellis Municipio IX e a

42 bancarelle che stazionavano tra Via Cristoforo Colombo e Viale America vicino al Polo congressuale de La Nuvola, con furgoni e cartoni, sono state rilocalizzate in giro per il IX Municipio. 12 di queste bancarelle sono state redistribuite nei  parcheggi di Viale dei Primati Sportivi, all'incrocio con viale dell'Oceano Pacifico. Questo riordino penalizza pesantemente i residenti che vedono le proprie abitazioni di pregio svilite dall'improvvisa ed ingiustificata invasione da parte di un mercatino di cui non si sentiva bisogno. Senza contare che in tempi normali, quelle zone vengono utilizzate come parcheggio da chi lavora negli uffici dell'area e da chi utilizza la metropolitana o come parcheggio di scambio con un via vai di pullman che traghettano lavoratori sul posto di lavoro. Tutto questo a danno dei residenti che non trovano parcheggio quando rincasano e prendono multe. Viale dei Primati Sportivi è molto trafficata in alcuni orari, in quanto è strada di collegamento per vari istituti scolastici, senza contare l'annosa problematica delle prostitute che passeggiano indisturbate dalla mattina a notte inoltrata. Insomma i residenti di Viale dei Primati Sportivi, nonostante le Istituzioni parlino di riqualificazione, di decoro, vengono solamente penalizzati dalle decisioni prese dal Municipio che non ha in nessun modo avvertito e preso in considerazione i residenti. Senza contare che chi ha preso queste decisioni non ha assolutamente chiare quali sono le problematiche dell'area e in questo modo appesantisce ulteriormente la situazione già complicata della zona. L'area del Velodromo é a tutt'oggi inutilizzata ma fuori il degrado é massimo. 

Chiediamo che le bancarelle siano spostate in altro luogo (per esempio piazza Pakistan, o tra la fine di via Tupini e l'inizio di via Murri sotto la scalinata del Palazzo della Civiltà Romana, o a Piazza Barcellona, o a Piazza Santo Domingo, viale Oceania nello slargo prima di Giolitti, o fuori dell'area del parcheggio Apcoa in piazza Terracini, o sul piazzale Pierluigi Nervi sempre vuoto se non per un capolinea di autobus), luoghi dove non danno fastidio alla viabilità, zone ampie in cui possono tranquillamente esporre la loro merce e parcheggiare i loro furgoni, senza creare scompiglio in zone già terribilmente disagiate e piene di problematiche di cui il Municipio si disinteressa.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!