Salviamo il Centro DAMA dell'Osp. S.Paolo di Milano

Salviamo il Centro DAMA dell'Osp. S.Paolo di Milano

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Adriano Querci ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Assessore Giulio Gallera della Regione Lombardia

Il Centro D.A.M.A. (Disabled Advance Medical Assistance) dell'Ospedale S.Paolo di Milano è specializzato nelle cure ambulatoriali odontoiatriche per disabili fisici, psichici e sensoriali ed opera dal 2000 a favore delle loro famiglie, le quali altrimenti non potrebbero sostenere i costi di trattamenti ad alta complessità che, per le caratteristiche insite nei pazienti, mediamente costano oltre il 50% in più rispetto ai normodotati.

Nel 2018 il Centro D.A.M.A. ha erogato 2102 prestazioni ambulatoriali, oltre 450 delle quali hanno comportato procedure sedative dei pazienti per motivi intrinseci, e nei soli primi due mesi del 2019 le prestazioni in ambulatorio sono state 455, con un incremento del 70% circa ed una previsione di aumento ad oltre 2700 interventi all'anno.

Al D.A.M.A. occorrono almeno 4 medici ed un anestesista, con un costo stimabile in € 150.000,00, ma dalla Regione non giungono risposte, malgrado una visita dell'Assessore Gallera nella primavera scorsa, ed il Centro D.A.M.A. rischia la chiusura, anche perché gli attuali sette medici che vi operano sono volontari. La Regione infatti finanzia solo le spese per la struttura e le retribuzioni del personale infermieristico.

Chiediamo che Regione Lombardia salvaguardi il D.A.M.A. dell'Ospedale S.Paolo di Milano perché è una struttura sanitaria specializzata unica che serve un ampio bacino ormai regionale di utenti molto vulnerabili.

 

 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!