L’ISOLA CHE C’E’

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


L'Isola che c'è è il titolo che ho deciso di dare alla petizione prendendo spunto dal celebre brano di Edoardo bennato ' l'Isola che non c'è':

E ti prendono in giro se continui a cercarla
Ma non darti per vinto, perché
Chi ci ha già rinunciato e ti ride alle spalle
Forse è ancora più pazzo di te

Napoli è una città ricca di storia, cultura, luoghi stupendi, alcuni inutilizzati. Chiedo da singolo cittadino di prendermi cura di uno spazio fisico in condivisione con altre persone

La condivisione è la base per crescere, scoprire i lati del proprio carattere che si ignorano . Va oltre il possesso materiale.Determina ricordi e crea legami che diventano unici.

Vorrei creare un'oasi fra vita e musica. Il linguaggio musicale è potente, a disposizione dell'essere umano. Permette di comunicare le proprie emozioni, i sentimenti e la spiritualità.

La musica è arte, divertimento, medicina per l'anima e il corpo. Può dare benefici solo se espressa in libertà . Per libertà intendo quella che ci consente di percorrere delle strade che siano da noi davvero volute e non imposte da altri. Red Ronnie che ammiro molto, giornalista appassionato ed esperto di musica, sostiene che a Napoli vi è in atto un nuovo Rinascimento non solo artistico ma culturale. Ha ragione. Sono nata, cresciuta e continuerò a vivere in questa bellissima città dalle tante contraddizioni ma dalla voglia di emergere, migliorare. Essere libera di poterlo fare

 

Chiedo in sintesi di poter avere uno spazio dove appassionati di musica, artisti, possano incontrarsi, interagire. Un luogo nel quale chiunque possa inserire progetti artistici trasmettendo ad altri le proprie conoscenze.

 

I

 

 



Oggi: Anna conta su di te

Anna Viglietti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Assessorato al diritto alla città, alle politiche urbane, al paesaggio e ai beni comuni - Assessore : L’ISOLA CHE C’E’". Unisciti con Anna ed 48 sostenitori più oggi.