BLOCCHIAMO I FONDI EUROPEI PER ALLEVARE TORI NELLE CORRIDE

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


OGNI ANNO, IN NOME DELLE COSIDDETTE "TRADIZIONI POPOLARI", MOLTISSIMI TORI VENGONO UCCISI BARBARAMENTE. ANCHE RECENTEMENTE A SEGUITO DI UN INCIDENTE MORTALE AL TORERO IL GOVERNO SPAGNOLO HA CONCESSO CHE IL TORO FOSSE TORTURATO PER ORE IN PUBBLICA PIAZZA, IN FRANCIA, COLPEVOLE UNICAMENTE DI ESSERSI DIFESO DALLE TORTURE INFLITTE DALLO STESSO!
LA SPAGNA, PER METTERE IN ATTO QUESTE MACABRE E DISEDUCATIVE SCENETTE RICEVE REGOLARMENTE FONDI EUROPEI. QUESTI FONDI APPARTENGONO ANCHE A PAESI CHE ABORRISCONO TALI TRADIZIONI SANGUINARIE E ISTIGATRICI ALLA VIOLENZA. 
CHIEDIAMO ALL'UNIONE EUROPEA DI RIVEDERE IL CONCETTO DI TRADIZIONE CULTURALE E NON FINANZIARE COSÌ VECCHIE TRADIZIONI CHE NON RISPETTANO LA DIGNITÀ DEGLI ANIMALI. LORO SONO STATI RICONOSCIUTI, DALLE NORMATIVE RECENTI ESSERI SENZIENTI. PERCHÉ PROVOCARE TANTO DOLORE? BASTA ABUSI! CHIEDIAMO PERTANTO CHE VENGANO BLOCCATI I FONDI EUROPEI A SIMILI SPETTACOLI. 

FIRMIAMO LA PETIZIONE



Oggi: Patrizia conta su di te

Patrizia Munarin ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Animal Pride Defending Association Onlus: BLOCCHIAMO I FONDI EUROPEI ALLE CORRIDE". Unisciti con Patrizia ed 235 sostenitori più oggi.