SMART WORKING UN DIRITTO

SMART WORKING UN DIRITTO

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Cindy G. ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Andrea Orlando (Ministro del lavoro e delle politiche sociali)

La pandemia ci ha fatto provare un nuovo modo di lavorare, un modo innovativo, senza vincoli di spazio e con tempi che ci permettono di conciliare meglio vita privata e lavoro, quello che viene definito work-life balance. Questo nuovo modo di lavorare , permetterà anche di aiutare il ns pianeta, che ce ne sarà grato , perché riducendo gli spostamenti da e verso il luogo di lavoro, ridurremo l’inquinamento dovuto ai gas di scarico. RIDURRE L’INQUINAMENTO  un tema che sta a cuore a tutti noi.

Ma lo  smart working non agevola solo il lavoratore e il pianeta ma anche i datori di lavoro, perché è dimostrato che aumenti la produttiva. Inoltre si potrebbe pensare di incentivare le aziende all'uso dello smart working con forme di agevolazioni o bonus fiscali..

Certo la legge del 2017 deve essere perfezionata, ampliandola di contenuti e modalità per conciliare diritti del lavoratore (es. Diritto alla disconnessione) e quelli del datore di lavoro (es. definire percentuali di smartworking a seconda del numero di dipendenti o funzioni lavorative idonee. 

Quello che chiedo io oggi è di aiutarmi a far si che questo cambiamento non si fermi. Io sono una madre con un figlio piccolo, che non desidera altro che sua madre lo possa svegliare la mattina, ma lavorando lontano questo non mi è possibile, invece con lo smart working si.  Penso che come me , molti altri genitori vivano situazioni di difficoltà e stress nel conciliare la conduzione familiare e lavorativa. Oggi le madri, per una questione sia economica che di emancipazione, lavorano e la gestione dei figli diventa estremamente complicata.

 Lo smart working è un’opportunità che ci è stata concessa in un momento drammatico della nostra vita, e proprio per questo non possiamo sprecarla, non possiamo buttare via questa occasione.

Conciliare lavoro e famiglia oggi è possibile grazie allo  smartworking. 

Così facendo concilieremo le esigenze di ognuno, chi vorrà lo SW lo potrà chiedere, chi preferisce lavorare in sede lo potrà fare...  E questa nuova forma di lavoro agile andrà a beneficio di tutti..

Quello che chiedo io con questa petizione è che venga approvata una legge dove genitori con figli under 16 anni abbiamo diritto allo smart working qualora venga richiesto al datore di lavoro, ovviamente con mansione che possa svolgere in questa modalità. 

Aiutatemi a far coronare un sogno, a far si che questa opportunità non venga sprecata.

 GRAZIE A TUTTI COLORO CHE VORRANNO FIRMARE QUESTA PETIZIONE.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!