SALVATE LA NOSTRA AZIENDA

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


La nostra piccola azienda Idroter di Martinelli Francesco condivide al 50% un brevetto relativo ai pannelli drenanti, (sistema largamente utilizzato nei lavori pubblici italiani) con un importante gruppo multinazionale; molti enti pubblici italiani (PROTEZIONE CIVILE ROMA, REGIONE LOMBARDIA tra i tanti), ma soprattutto ANAS, hanno indicato nei loro prezzari e capitolati d'appalto le specifiche esatte del prodotto del nostro concorrente multinazionale, orientando le forniture di milioni di euro ed escludendoci dalle trattative con le imprese appaltanti. Queste violazioni delle norme sugli appalti sono state riscontrate da ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione di Roma) con due pareri del 2015, rimasti lettera morta. Scriviamo all'ANAS perchè la nostra azienda possa produrre e vendere e possiamo tornare ad assumere operai e collaboratori per lavorare in Italia. Il nostro fatturato è ormai al lumicino, stiamo per chiudere.



Oggi: Idroter conta su di te

Idroter Di Martinelli Francesco ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ANAS DIREZIONE GENERALE: SALVATE LA NOSTRA AZIENDA". Unisciti con Idroter ed 131 sostenitori più oggi.