STOP OPERAZIONE FUORI PREZZO EX CINETEATRO GIGLI

STOP OPERAZIONE FUORI PREZZO EX CINETEATRO GIGLI

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Giorgio Marcotulli ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Amministrazione di Porto Sant'Elpidio

L'Amministrazione di Porto Sant’Elpidio ha intenzione di acquistare l'ex cineteatro Beniamino Gigli, oggi ristrutturato, ad una cifra elevatissima, ben 2.830.000 €.

Inizialmente l'amministrazione si era accordata per acquistare una parte del fabbricato a destinazione Biblioteca e sala polivalente per complessivi 630 mq ad una cifra di 1.950.000 €, operazione che non si è conclusa perché l'Agenzia del Demanio, preposta ad esprimere un parere vincolante, nel 2019 ha dichiarato congruo un valore di circa 1.500.000 €.

La restante parte, circa 300 mq ad uso commerciale, sarebbero rimasti comunque al privato, che per 2 anni ha provato a vendere senza successo. 

Oggi a distanza di anni da quanto tutta questa storia è iniziata, improvvisamente in piena pandemia, in un momento economico di forte difficoltà e di crisi del lavoro, l'amministrazione vuole procedere ad un acquisto dell'intero immobile sborsando una cifra pesantissima che oltre ad essere impropria per questo periodo è lontana dai prezzi reali di mercato e nettamente superiore alle stime dell'Agenzia del Demanio.

È vero, oggi non è più vincolante il parere di congruità sul prezzo di acquisto, ma non possiamo permettere un'operazione così irresponsabile.

FIRMIAMO PER FERMARLI!!!!

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!