Guida alpina francese soccorre migrante incinta: rischia una pesante condanna.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Firma la petizione all’Ambasciatore Francese in Italia perché intervenga presso il suo Governo affinché venga bloccato il procedimento penale.

Qualche giorno fa la guida alpina Benoît Ducos ha incontrato sulle montagne del Monginevro presso il confine italo-francese una famiglia nigeriana che in situazione di difficoltà stava tentando di attraversare la frontiera. Il gruppo era composto da padre, madre e due bambini di due e quattro anni. La guida alpina resosi conto che la donna si trovava in stato avanzato di gravidanza, stremata e prossima all’assideramento, ha deciso di accompagnarla al più vicino ospedale dove poco dopo ha partorito.

Ciò ha determinato l’accusa per Ducos di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed ora rischia cinque anni di reclusione e 30.000 euro di ammenda.

Chiediamo all’Ambasciatore francese in Italia di intervenire presso il Governo del suo Paese affinché sia usata clemenza nei confronti di Ducos e sia valutato il suo atto di umana solidarietà che deve sempre prevalere rispetto alla rigida applicazione della legge.



Oggi: Gabriele conta su di te

Gabriele Veschi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ambasciata francese in Italia: Guida alpina francese soccorre migrante incinta: rischia una pesante condanna.". Unisciti con Gabriele ed 1.184 sostenitori più oggi.