Vittoria

Maggiore collaborazione tra cittadini in difficoltà e Istituzioni

Questa petizione ha creato un cambiamento con 115 sostenitori!


Nel 2006 a Fortaleza-Brasile è stato ucciso mio figlio Andrea da un minorenne al suo terzo delitto ed era libero. In maniera autonoma e tra mille difficoltà e nessun aiuto dalle Istituzioni brasiliane ed italiane siamo riusciti a far arrestare e condannare a 15 anni il delinquente ( 2 anni di ...sconto perche minorenne, in Brasile si è assurdamente maggiorenni a 21 anni !! ) Ci hanno comunicato che grazie ad un giudice lungimirante nel 2013 gli è stato concessa una semillbertà e naturalmente è fuggito subito. Questa comunicazione è giunta a noi privatamente e non ufficialmente dopo sette mesi nel 2014 !!! e ci siamo immediatamente attivati con i legali per un nuovo mandato di cattura che non era stato ancora eseguito. Chiedo, essendo questo un delinquente comune ed un chiaro pericolo pubblico, perchè non è stato un atto automatico e dovuto dalle Autorità brasiliane !? Perchè dobbiamo noi attivarci  e riprendere un nuovo incubo. Nel 2009 la Associazione nata dopo la morte di Andrea ha attivato una Escola che supporta 152 Bimbi in piena favela Garibaldi a Fortaleza, porta il nome di Andrea ed è aiutata solo da noi poveri italiani. Nessun aiuto nemmeno in questo caso da nessuna Istituzione. Non meritiamo, credo, tutto questo.

www.associazioneandreapescia.org

 

 

 

 

 



Oggi: Bruno conta su di te

Bruno Pescia ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ambasciata Brasilia - Consolato Recife - Farnesina: Maggiore collaborazione tra cittadini in difficoltà e Istituzioni". Unisciti con Bruno ed 114 sostenitori più oggi.