Diretta a PRINCIPE ZEID RA'AD ZEID AL-HUSSEIN

RACCOLTA FIRME PER APERTURA INFRAZIONE " CRIMINI CONTRO IL POPOLO ITALIANO "

Ricordiamo:  LA COSTITUZIONE  DELLA REPUBBLICA ITALIANA*

PRINCIPÎ FONDAMENTALI
Art. 1.   L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Art. 2.   La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle
formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili
di solidarietà politica, economica e sociale.

DICHIARO CON LA MIA FIRMA di chidere all' Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani.

DI APRIRE INDAGINI VOLTE AD ACCERTARE SE SIANO STATI VIOLATI I DIRITTI FONDAMENTALI DI OGNI ESSERE UMANO E NELLA CIRCOSTANZA:  

In primo luogo attentati ai Diritti politici dei Cittadini,  ( Art. 249 c.p. ) ed Usurpazione di potere politico ( Art. 287 c.p. )  perchè permangono nelle istituzioni, anche dopo la sentenza della Consulta sulla legge elettorale, ma anche per altri reati con pene fino all'ergastolo: Devastazione, saccheggio, Strage, attentato contro la costituzionee gli organi costituzionali,; Cospirazione politicatramite accordo o associazione di tipo illegale...........( vedi apertura Indagini su vari fronti )

la Sovranita' appartiene al popolo e quindi solo il popolo puo' decidere ! ma cosa è successo ?  Sostanzialmente raccoglieremo le firme per chiedere in sede Internazionale in quanto U.M.L. ha già proposto in cassazione  due quesiti che sono stati approvati in quanto trattasi di leggi ordinarie che possono essere abrogate sopratutto se fatte all'insaputa del Popolo e senza la sua approvazione !  l’abrogazione di queste due leggi ordinarie dello Stato e ritornare dunque al sistema preesistente con tecnica inversa a quella che lo ha introdotto. Pur essendo leggi che in qualche modo dipendono dal Trattato di Maastricht, va detto che l’Euro che venne introdotto è moneta sostanzialmente difforme da quella che era stata sottoscritta con la ratifica del Trattato: infatti tra la sottoscrizione del Trattato è del 1992 e nelle more dell’introduzione in Italia Dicembre 1997 e giugno 1998, intervenne il Regolamento 1466/97 che modificò totalmente la “Natura giuridica ” della moneta Euro. Inoltre, il Trattato di Lisbona all’art. 50 ha reso possibile l’Uscita degli Stati dalla moneta Unica : pertanto ciò che è riconosciuto da un Trattato di diritto allo Stato

NON PUO’ essere negato ai cittadini perchè il Governo esiste in una democrazia se ed in quanto i suoi cittadini lo hanno votato.  

Ora Noi riteniamo che vi sia in Atto un autentico tentativo di demolire la democrazia Italiana svendendo L'Italia con la cessione di Sovranita' restante e per questo ci APPELLIAMO AI TRIBUNALI DEI DIRITTI UNIVERSALI DELL'UOMO AFFINCHE' LA VOLONTA' DEL POPOLO ITALIANO VENGA RISPETTATA E A TUTTI VOI AFFINCHE' FIRMIATE E DIFFONDIATE OVUNQUE QUESTA PETIZIONE METTENDO FINE A QUESTA ENORME TRUFFA.

P.S. IMPORTANTISSIMO PER TUTTI I FIRMATARI GIUSTIFICARE LA PROPRIA FIRMA COMMENTANDO SENZA OFFESE O INGIURIE AD ALCUNO MA CON MOTIVAZIONI FONDATE E SERIE OLTRE CHE SAGGE,

VIVA IL POPOLO ITALICO,

Unione Movimenti Liberazione

Questa petizione sarà consegnata a:
  • PRINCIPE ZEID RA'AD ZEID AL-HUSSEIN


    UNIONE MOVIMENTI LIBERAZIONE ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 603 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: Filippo conta su di te

    Filippo Sciortino ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ALTO TRADIMENTO CONTRO IL POPOLO ITALIANO". Unisciti con Filippo ed 602 sostenitori più oggi.