La burocrazia NON è una giustificazione. Queste cose NON devono esistere in un Paese civil

La burocrazia NON è una giustificazione. Queste cose NON devono esistere in un Paese civil

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


La burocrazia NON è una giustificazione.
Queste cose NON devono esistere in un Paese civile.
Che sia fatta giustizia

Non pubblico mai la foto della protagonista della storia, così come non pubblico mai il suo reale nome e cognome. Questa volta lo DEVO fare. Dobbiamo condividere la sua storia per darle giustizia, anche se ciò non la riporterà ai suoi cari.

Lei è (era) #MoniaFruci, è diventata mamma di una bimba lo scorso 19 luglio. Una gravidanza serena 

A scrivermi la storia di questa mamma è stata una sua amica. vi riporto di seguito le parole che mi ha scritto

<< #GIUSTIZIA PER #MONIA
Alla clinica Fabia Mater il 19 luglio 2020 una mia amica è entrata per dare alla luce la sua bambina, dopo una gravidanza senza problemi. Nasce la bimba senza problematiche e Monia lamenta un'eccessiva perdita di sangue ma il personale ospedaliero risponde che è normale dopo un parto. Fatto sta che Monia in questa clinica ci muore per un'emorragia!!! E' stato fatto il possibile per salvarla??? Io non penso, anzi penso che tutto quello che hanno fatto è stato fatto in ritardo e che se fossero intervenuti in tempo LEI adesso sarebbe qua' ad abbracciare i suoi bimbi, il suo compagno, la sua famiglia e anche tutti noi suoi amici!!! Purtroppo io non sono un giudice e sara' la magistratura a stabilire se e cosa è stato fatto per salvarla. La morte non è un errore a cui si può rimediare!!!
La salute è un diritto, la vita è un diritto e non un investimento economico!!!!!
........

#GIUSTIZIAPERMONIA❤️�>>

Credo che nulla potrà mai alleviare la perdita di questa famiglia ma meritano di sapere cosa sia realmente accaduto 

Se una mamma muore di parto,  lo stato italiano nn gli riconosce la figlia nata.

Cambiamo questa legge assurda.