STOP all'inquinamento eccessivo da rumore nelle città

STOP all'inquinamento eccessivo da rumore nelle città

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
PAOLO MENTO ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Presidente del Consiglio e a

Messina è diventata una città invivibile, non solo per i vari problemi sociali che la attanagliano da tanti anni, ma anche per problemi ambientali fra i quali l'inquinamento da rumori. Il riposo notturno è prezioso per chi lavora durante il giorno, ma soprattutto per le persone anziane, che vengono duramente messe alla prova dal frastuono notturno provocato dalle macchine "fracassone" che, a partire dalle ore 23 in poi, sfrecciano lungo la Via Porta Imperiale con gli stereo a tutto volume; gli allarmi (probabilmente montati male) delle abitazioni e delle macchine, che si attivano all'improvviso e suonano a intermittenza per un tempo prolungato, provocano grande fastidio ai cittadini residenti; autolavaggi che non dovrebbero stare nel centro storico; infatti i lavoratori degli stessi usano degli strumenti (aria compressa per la pulizia dell'interno macchina, acqua a pressione, ecc..) che provocano un rumore continuo e fastidioso dall'apertura del mattino (ore 7-) alla chiusura della sera (ore 19); ristrutturazione di abitazioni e strutture commerciali con frastuoni continui e norme di sicurezza e orari di lavoro non rispettati. Spero che l'intervento delle Autorità possa mettere un freno a questa situazione esasperante per la salute psicofisica dei cittadini. Invito chi è interessato a risolvere questo problema a firmare la petizione. Grazie!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!