PETIZIONE CHIUSA

MONACHELLE MON AMOUR . RESTITUIAMO AL PATRIMONIO COLLETTIVO IL BENE COMUNE MONACHELLE

Questa petizione aveva 132 sostenitori


AL SINDACO DEL COMUNE DI NAPOLI LUIGI DE MAGISTRIS
e pc. Al Sindaco Metropolitano di Napoli
e al Sindaco del Comune di Pozzuoli

PETIZIONE POPOLARE ON LINE MONACHELLE MON AMOUR

Per il recupero e riqualificazione sostenibile dell’ex Convitto Femminile San Paolo e Area circostante del cosiddetto “Lido Monachelle”.

Per restituire e recuperare utilita' sociale al bene in oggetto, dismesso e abbandonato, e riportarlo nella condizione originaria di patrimonio pubblico indisponibile.

La struttura denominata ex Convitto Femminile San Paolo ( IBU 700402), facente parte del complesso immobiliare Vittorio Emanuele III sito in Pozzuoli alla via Raimondo Annecchino n.123 –località Arco Felice – e' di proprietà del Comune di Napoli .

Un lascito ricevuto nel1980 a seguito dello scioglimento dell’ente Collegi Riuniti “ Principe di Napoli”). Dichiarata inagibile a seguito del bradisisma negli anni 1980/84, il comune di Napoli, negli anni dal1998 al 2008, con atto deliberativo di G. C. n. 3866 del 19 ottobre 1998, ha cercato di recuperare e ristrutturare l’immobile per realizzare un Ostello della Gioventù individuando nella zona un “ polo di sviluppo per attività ricettive – turistiche“.

I lavori iniziati nel 2002 sono stati sospesi nel 2006 per un contenzioso tra L'impresa assegnataria dei lavori di realizzazione dell'Ostello e Il Comune di Napoli ma anche per la mancata autorizzazione ai lavori da parte del Comune di Pozzuoli.

L'edificio è stato inserito nel Piano di Dismissione del Patrimonio immobiliare Disponibile del Comune di Napoli approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n.47dell'11/03/2004.
.
Nei mesi di settembre e ottobre 2016 abbiamo chiesto al sindaco di Napoli e agli Assessori competenti all'urbanistica ed al patrimonio, un incontro per discutere in merito alla struttura ex convitto. Per mantenere la stessa alla sua destinazione d'uso originaria, per non svenderla, per mantenerla in proprietà pubblica, in quanto “Bene Comune” e per condividere con il comune di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida e Quarto, un progetto di riqualificazione a beneficio di tutta l'area ad ovest della Città Metropolitana di Napoli.

Purtroppo, ad oggi, nessuna risposta.

Riteniamo, in quanto cittadinanza attiva dei comuni dei campi flegrei, che l’immobile debba essere recuperato e valorizzato in modo sostenibile, attraverso iniziative di riqualificazione ambientale e sociale per lo svolgimento di attività di pubblica utilità. Anche con una progettazione partecipata da parte degli stessi cittadini,

Tale immobile versa, a tutt’oggi, invece, in uno stato di degrato e decadimento, è oggetto di atti vandalici nonché di abbandono indiscriminato di rifiuti di ogni genere.

Appare urgente, vista la durata dell’abbandono, una immediata valorizzazione dell’area a favore degli interessi pubblici recuperando la valida destinazione originaria per un Ostello Internazionale della gioventù e polo di servizi turistici/sportivi per attività di mare.

 

 

PERTANTO, CON TALE PETIZIONE POPOLARE, CHIEDIAMO:

1.NO ALL' ALIENAZIONE.
Visto l'orientamento Costituzionalmente orientato delle Politiche del Bene Comune dell'Amministrazione Comunale di Napoli, l'immediata retrocessione da patrimonio immobiliare disponibile a patrimonio immobiliare indisponibile.

2.DIBATTITO PUBBLICO
l'avvio immediato da parte dell'amministrazione comunale di Napoli, titolare del bene pubblico ex convitto femminile San Paolo e “lido monachelle”, di un dibattito pubblico aperto alla partecipazione dei cittadini sul destino ed uso del bene.

3.CONCERTAZIONE ISTITUZIONI –CITTADINANZA ATTIVA
L'avvio immediato di una concertazione istituzionale aperta alla partecipazione dei cittadini, su iniziativa del Comune di Napoli, tra la stesso, La Città Metropolitana e l'amministrazione comunale di Pozzuoli,nel cui territorio ricade il bene, con la finalità di addivenire all'interesse pubblico cercando la collaborazione con le parti nella progettazione e nell'accesso ai fondi comunitari necessari per la riqualificazione e il recupero.

 IL COMITATO PROMOTORE (AssociazionI : ALTROMODO FLEGREO, FIAB CICLOVERDI NAPOLI, PERCORSI CUMANI, SALUTE E SOLIDARIETA', MAGMA, CENTRO SPORT CAMPANO)

FIRMA



Oggi: Gennaro conta su di te

Gennaro Ferrillo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI NAPOLI : MONACHELLE MON AMOUR . RESTITUIAMO AL PATRIMONIO COLLETTIVO IL BENE COMUNE MONACHELLE". Unisciti con Gennaro ed 131 sostenitori più oggi.