Fano: per la vivibilità del centro storico

Fano: per la vivibilità del centro storico

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
comitato piazza marcolini ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a il sindaco Massimo Seri (Giunta comune di Fano) e a

Fano: per la vivibilità del centro storico

Noi, residenti, titolari e avventori della attività commerciali del centro storico, ci uniamo alla preoccupazione e al dissenso già espresso dai residenti della zona attigua a Piazzale Marcolini dopo aver appreso l'approvazione del progetto di riqualificazione del suddetto Piazzale, che implica il cambio d’uso dell’attuale parcheggio in essa situato.


Negli ultimi anni la nostra città è stata interessata da diversi interventi di riqualificazione e altri sono in realizzazione, purtroppo, anche se è innegabile che tali interventi abbiano reso alcuni spazi più belli e fruibili, al contempo hanno generato disagio per i residenti, i commercianti e gli avventori delle attività economiche che hanno sempre meno stalli per parcheggiare le auto e richiedono una cura e una manutenzione che non sempre vengono espletate.

Affinché la nostra città possa rimanere viva e vivibile per tutti CHIEDIAMO
che, prima di attuare i vari progetti di riqualificazione che implicheranno un’ulteriore contrazione dei posti auto disponibili, si pensino e si realizzino interventi che tutelino i residenti, gli operatori commerciali e tutta la cittadinanza che usufruisce del centro storico, prevedendo soluzioni concrete alla necessità di parcheggio e si prevedano anche gli interventi di manutenzione che saranno necessati negli anni a venire.

È affascinante e auspicabile una città car free - con la restituzione degli spazi ai cittadini - ma allo stesso tempo è necessario poter provvedere agevolmente alle impellenze della vita, molte delle quali sono legate all’utilizzo dell’automobile (per la conformazione del nostro territorio e per la mancanza di validi servizi alternativi di mobilità). Siamo consci che non abbiamo alcun diritto di occupazione del suolo pubblico che stiamo chiedendo, come però non ce l’ha nessun altro fanese che nei vari quartieri ha la possibilità di parcheggiare vicino a casa, gratuitamente e sul pubblico suolo: semplicemente si tratta di una necessità che in un modo o nell’altro ci auguriamo e ci aspettiamo che l’Amministrazione possa attendere. Viviamo in un mondo (tempo, società, territorio) in cui potersi spostare con l’auto è necessario e, di conseguenza, è altresì necessario poterla sostare.

Vi preghiamo di considerare la praticità che la vita odierna richiede affinché non si verifichino un esodo – da parte dei residenti e dei clienti delle attività economiche - dal nostro centro storico a zone più vivibili e ulteriori chiusure degli esercizi commerciali già provati dall’attuale periodo storico.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!