NoBiodigestoreCaserta

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


  • Alla c.a. del dottor Carlo Marino nella sua qualita' di Sindaco di Caserta. Noi cittadini di Caserta la invitiamo, con effetto immediato, ad SOSPENDERE e contestualmente REVOCARE l' iter procedurale in atto per la costruzione dell' Impianto di compostaggio con recupero di biometano  ( Biodigestore) da 40 mila tonnellate annuali in localita' Ponteselise. Poiché tale IMPIANTO PROVINCIALE e REGIONALE (denominato in tal modo dalla sua capacita' costruttiva di smaltimento ovvero 40 mila tonnellate annuali mentre il fabbisogno di Caserta è,circa,15 ) produrrà Non essendo,come tutti gli impianti, ad "impatto dello Zero Assoluto " SIGNIFICATIVI e PERDURANTI CAMBIAMENTI AMBIENTALI in prossimità di abitazioni civili, attività commerciali, una scuola materna prevista dalla stessa amministrazione Marino e dalla Reggia di Caserta ovvero da una delle poche fonti permanenti di sviluppo economico della nostra città di Caserta che altresi' sotto il profilo ambientale è stata,indelebilmente, gia' segnata.


Oggi: Giuseppe conta su di te

Giuseppe Scialla ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "al Sindaco di Caserta dottor Carlo Marino : #NoBiodigestoreRegionaleCaserta". Unisciti con Giuseppe ed 664 sostenitori più oggi.