Intitolare via XXVIII ottobre a Primo Levi presso la città di Naro

Intitolare via XXVIII ottobre a Primo Levi presso la città di Naro

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Claudio Virone ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Al sindaco della città di Naro

In un momento storico molto delicato, dove rigurgiti di fascismo, antisemitismo e negazionismo salgono agli onori della cronaca quasi quotidianamente, ci siamo sentiti in dovere di proporre una raccolta firme per far si che venga cambiato il nome di una via della Nostra città, per ricordare che il fascismo non è un'opinione ma un reato.

Proponiamo dunque all'amministrazione comunale di abolire l'intitolazione della via XXVIII ottobre, data della marcia su Roma, pagina storica nefasta e che ha provocato sofferenza e dolore alle tante vittime del regime fascista.

Per lo stesso motivo chiediamo di intitolare la suddetta via come risarcimento alla memoria a Primo Michele Levi (Torino, 31 luglio 1919 – Torino, 11 aprile 1987) scrittore, partigiano, chimico italiano e vittima delle leggi razziali fasciste, mandato nel campo di concentramento di Auschwitz in quanto ebreo, scampato al lager dedicò la sua vita a raccontare le atrocità viste e subite affinché rimanesse memoria di quanto successo.

Il direttivo dell'associazione Indàra

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!