Vittoria confermata

CHIAREZZA SULLA VICENDA DI ALMA SHALABAYEVA E DELLA FIGLIA

Questa petizione ha creato un cambiamento con 738 sostenitori!


Noi cittadine e cittadini italiani, dopo aver appreso dalla stampa dell'estradizione illegale di Alma Shalabayeva e della figlia Alua di 6 anni verso il Kasakhstan avvenuta tra la notte del 28 e il giorno del 31 maggio a Roma, in probabile violazione degli Artt. 2 e 10 della Costituzione della Repubblica Italiana, chiediamo al Presidente della Repubblica come supremo garante della Costituzione, al Presidente del Consiglio del Governo in carica, al Ministro degli Interni, un esauriente chiarimento sulla vicenda e la rassicurazione sulla sorte e le condizioni di Alma Shalabayeva e della figlia.
Chiediamo inoltre di conoscere quali misure il Governo e le Autorità preposte intendano adottare per sanzionare un atto gravissimo, profondamente lesivo della nostra stessa democrazia.

ALLA LUCE, O MEGLIO, NELLE OMBRE DELLA "IRRESPONSABILITA'" DEL MINISTRO DELL'INTERNO, CHIEDIAMO LE DIMISSIONI DI ALFANO: E INSIEME RIFIUTIAMO LE MISTIFICAZIONI CHE VOGLIONO CHE LE DIMISSIONI DEL MINISTRO DEBBANO COINCIDERE CON LA CRISI DI GOVERNO:



Oggi: Lidia conta su di te

Lidia Beduschi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: CHIAREZZA SULLA VICENDA DI ALMA SHALABAYEVA E DELLA FIGLIA". Unisciti con Lidia ed 737 sostenitori più oggi.