RITIRATE IL CALENDARIO CODACONS

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.


Chiediamo a Codacons di ritirare tutte le copie del  calendario “Italienza”   che unisce le parole Italia e resilienza. Esprimiamo tutta la nostra indignazione per le immagini e i codici comunicativi che sono stati usati per questa pubblicazione.

E’ inaccettabile, che ancora oggi, nel 2020, dopo tante battaglie che le donne hanno intrapreso per abbattere gli stereotipi di genere ancora presenti nella nostra cultura, si pensi che per rappresentare la resilienza italiana  non ci sia  di meglio  che fotografare  12 giovani donne nude “coperte” da una mascherina tricolore.

La resilienza le donne italiane  durante la pandemia, l’hanno dimostrata invece lavorando negli ospedali, nei supermercati, nelle imprese di pulizia e sanificazione , nelle RSA, nella scuola, tenendo in piedi la didattica a distanza, da casa, gestendo contemporaneamente professione, figli, DAD, disabilità e genitori anziani e talvolta perdendolo pure, il lavoro.

Riteniamo che questo calendario sia offensivo non solo per le donne, perché veicola significati sociali stereotipati e concorre al rafforzamento dell’oggettivazione del corpo femminile, vanificando i tanti sforzi per contrastare la violenza di genere, le molestie e il lungo percorso per una reale parità, ma anche per tutta la società.

A questo  si aggiunge l’imbarazzante azione di promozione dell’iniziativa, che estrae a sorte 20 calendari, tra coloro che voteranno il “mese” preferito, nel solco della peggiore tradizione del preteso diritto di giudizio pubblico, sui corpi delle donne.

Questa iniziativa è offensiva non solo per le donne, ma per gli uomini e per tutta la società.

Se il calendario non sarà ritirato inviteremo donne e uomini a restituire la tessera associativa della Codacons e a non rinnovarla per il 2021.

SENONORAQUANDO? COORDINAMENTO NAZIONALE COMITATI

NOI RETE DONNE

CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE

DIFFERENZA DONNA

UDI NAZIONALE

REBEL NETWORK

ASSIST ASSOCIAZIONE NAZIONALE ATLETE

ONE BILLION RISING ITALIA

NOI DONNE

CGIL POLITICHE DI GENERE

COORDINAMENTO NAZIONALE DONNE CISL

COORDINAMENTO NAZIONALE PARI OPPORTUNITA’ UIL

D.I.R.e DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA

AVVOCATURA PER I DIRITTI LGBTI – RETE LENFORD

ARCI NAZIONALE

COORDINAMENTO NAZIONALE  DONNE ANPI

DATECIVOCE

FEDERAZIONE DONNE EVANGELICHE IN ITALIA

LA RETE DEI TELEFONI ROSA

GIO OSSERVATORIO INTERUNIVERSITARIO STUDI DI GENERE UNIVERSITA’ ROMA TRE

FORUM DONNE DI ARTICOLO 1

LOFFICINA

CENTRO ELENA CORNARO PER I SAPERI, LE CULTURE E LE POLITICHE DI GENERE DELL’UNIVERSITA’ DI PADOVA

EFFE RIVISTA FEMMINISTA

SENONORAQUANDO? SAN DONA’ DI PIAVE

CASA DELLE DONNE DI TORINO

LA CITTA’ DELLE DONNE ODV

DONNE IN QUOTA

RETE PER LA PARITA’

I SENTINELLI DI MILANO 

GIURISTI DEMOCRATICI, TORINO

CGIL TORINO

COORDINAMENTO PARI OPPORTUNITA’ E DIRITTI UIL PIEMONTE

COORDINAMENTO DONNE CISL TORINO E CANAVESE

COORDINAMENTO DONNE SPI CGIL TORINO

COORDINAMENTO DONNE SPI CGIL PROVINCIA LUCCA

COORDINAMENTO TORINO PRIDE

TOPONOMASTICA FEMMININILE

TORINOCITTAPERLEDONNE

TEATRO CINQUEQUATTRINI

IL GIARDINO SEGRETO ASSOCIAZIONE

CENTRO DONNA LUCCA

ECOFEM

LABORATORIO ECOFEMMINISTE E SOSTENIBILITA’

ASSOCIAZIONE PERLEDONNE ODV DI IMOLA

MASCHILE PLURALE LUCCA

CGIL LUCCA

CENTRO ZERKA T. MORENO DI LUCCA

CIF LUCCA

GRUPPO MARIJA GIMBUTAS DI SASSO MARCONI

POLIS APERTA

VENTUNESIMODONNA CORSICO

ASSOCIAZIONE “DONNE IN RETE”

ASSOCIAZIONE DEMETRA DI LUGO DI ROMAGNA  RETE D.I.RE. DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA

CCM COMITATO COLLABORAZIONE MEDICA

CASA DELLEDONNE – SAN DONA’

APS DONN.È 

ROSE ROSSE APS CASTEL MAGGIORE BOLOGNA

ASSOCIAZIONE DIREUOMO-APS

RAV RETE DONNE ANTIVIOLENZA PERUGIA

AGEDO TORINO

L'ALTRA RIVA ONLUS

FORUM DONNE-ARTICOLO UNO VENETO

 ASSOCIAZIONE LESBICA  FEMMINISTA ITALIANA

ASSOCIAZIONE VOCEDONNA 

UDI DI NAPOLI

SPAZIO DONNE DELLA CASCINA ROCCAFRANCA TORINO

RETE DONNE SNOQ CREMONA

ONE BILLION RISING CREMONA,

CENTRO ANTIVIOLENZA AIDA

ASSOCIAZIONE DONNE SENZA FRONTIERE

ARCI CREMONA

CGIL CREMONA

AUSER CREMONA

UNIVERSITA' POPOLARE SCUOLA DI PACE

EMILY PALERMO

SE NON ORA QUANDO? GENOVA

Singole adesioni:

MICHELA MARZANO, SCRITTRICE

OTTAVIA PICCOLO, ATTRICE

MARILISA D’AMICO, COSTITUZIONALISTA UNIVERSITA’ DI MILANO

VALERIA VALENTE, PRESIDENTE COMM.PARLAMENTARE FEMMINICIDIO

LAURA BOLDRINI, DEPUTATA

MONICA CIRINNA', SENATRICE

CHIARA GRIBAUDO, DEPUTATA

SUSANNA CENNI, DEPUTATA

LIA QUARTAPELLE, DEPUTATA

PINA PICIERNO, EUROPARLAMENTARE

FRANCESCA BAGNI CIPRIANI, CONSIGLIERA NAZIONALE DI PARITA'

SERENELLA MOLENDINI, CONSIGLIERA NAZIONALE DI PARITA' SUPPLENTE

ANTONELLA BELLUTTI, DUE ORI OLIMPICI

FRANCESCA ROMANA GUARNIERI, AVVOCATA

ELISABETTA CAMUSSI, UNIVERSITA’ DI MILANO BICOCCA

MARINA CALLONI, UNIVERSITA’ DI MILANO BICOCCA 

NORMA DE PICCOLI, UNIVERSITA’ DI TORINO

FRANCESCA BREZZI, PRESIDENTE GIO OSSERVATORIO INTERUNIVERSITARIO STUDI DI GENERE UNIVERSITA’ ROMA TRE

FRANCESCA DRAGOTTO, DOCENTE UNIVERSITA’ ROMA TOR VERGATA E DIRETTRICE DEL CENTRO DI RICERCA UNIVERSITARIO GRAMMATICA E SESSISMO

GIANNA PENTENERO, GIA’ASSESSORA REGIONE PIEMONTE

ANTONELLA PARIGI, GIA’ASSESSORA REGIONE PIEMONTE

SISSI PRADER, DIRETTRICE MUSEO DELLE DONNE MERANOTAGLIA

JOSEFA IDEM, -CAMPIONESSA OLIMPICA

LAURA MOSCHINI, GIO UNIVERSITA’ ROMA TRE

FRANCESCA CHIAVACCI, PRESIDENTE ARCI

LILIANA OCMIN, SINDACALISTA

MARCELLA CORSI,  ECONOMISTA

ALESSANDRA MANCUSO, GIORNALISTA

GIULIA MARZIA LOCATI, MAGISTRATA TRIBUNALE DI TORINO

SIMONE SILVESTRI, MAGISTRATO TRIBUNALE DI FIRENZE

EMILIO SIRIANNI, MAGISTRATO CORTE D’APPELLO CATANZARO

ELISABETTA TARQUINI, MAGISTRATA CORTE D’APPELLO FIRENZE

ROBERTO RIVERSO, MAGISTRATO CORTE DI CASSAZIONE

ANNA TERZI, MAGISTRATA CORTE DI CASSAZIONE

MAURA NARDIN, MAGISTRATA CORTE DI CASSAZIONE

RITA SANLORENZO, MAGISTRATA CORTE DI CASSAZIONE

ILARIO NASSO, MAGISTRATO TRIBUNALE VIBO VALENTIA

LICIA MARTELLA, CONSULENTE DI COMUNICAZIONE

CRISTINA TAGLIABUE, GIORNALISTA

SABRINA CICIN, SINDACALISTA

RAFFAELA VANZETTA , COORDINATRICE CENTRO SPECIALISTICO DISTURBI ALIMENTARI AL FORUM PREVENZIONE BOLZANO

MAURA VIEZZOLI, PRESIDENTE CISP

AZZURRA RINALDI, ECONOMISTA

MUSSI BOLLINI, VICE DIRETTRICE RAI RAGAZZI

VILMA NICOLINI: PARI OPPORTUNITÀ E POLITICHE DI GENERE AUSER

DANIELA GROSSI,  PRESIDENTE LA CITTA’ DELLE DONNE LUCCA

CECILIA CARMASSI, LA CITTA’ DELLE DONNE LUCCA

NADIA SOMMA, PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE DEMETRA DI LUGO DI ROMAGNA

SUSANNA PISANO CONSIGLIERA DI PARITA’ DELLA CITTA’ METROPOLITANA DI CAGLIARI

MARILENA BERTINI  CCM COMITATO COLLABORAZIONE MEDICA

CLAUDIE CORNIER

ROSANNA RABEZZANA, REGISTA

LAURA CIMA

MIRELLA CAFFARATTI, AVVOCATA

ILARIA VIETINA, ASSESSORA DEL COMUNE DILUCCA ALLE POLITICHE DI GENERE

PAOLA IRENE FERRARIS CENTRO DI INFORMAZIONE  E DOCUMENTAZIONE DELLA DONNA FRAUENZENTRUM BIBLIOTECA DELLA DONNA BOLZANO

ULRIKE OBERHAMMER, PRESIDENTE COMMISSIONE PROVINCIALE PARI OPPORTUNITA’ BOLZANO -PRASIDENTIN LANDESBEIRAT FUR CHANCEGLEICHHEIT FUR FRAUEN

ELIANA RASERA CATANIA, DANIELA CASSINI, MARINA TOSCHI, PAOLA CAVALLARI, MARIA FRANCESCA LUCANTO, EMANUELA BIANCHI, LAURA SOLETTI, DALIDA ANTONINI, FRANCESCO CAGNOLA, DANIELA CASELLI, LUCIA TANGANELLI, PATRIZIA BOTAZZOLI, MICHELA PANIGADA, SILVANA SECHI, SIMONA GIOVANNELLI, MITA VELLUTINI, ELI MATTEONI, RITA GUALTIERI, PATRIZIA BRANZANTI, DOMENICO LOMBARDI, SIMONA MUZZARELLI, MIRIAM PETRI, SANDRA GIGLI, PAOLA SONCINI, CHIARA CINELLI, STEFANIA TOCCHINI, SANDRA TEDESCHI, MARZIA ROVAI, FRANCA CECCHINI, EMMA DI MARE, GIOVANNA BUFFONI, MARA MUCINI, MARISA MUCINI, RITA MASINI, GILBERTO MALERBI, ANITA CHICCA, DANIELA COPPI, DAVIDE PARDUCCI, MARIO PARDUCCI, TIZIANO PARDUCCI, ANITA CHICCA, MICHELA BERTINI, MICHELA PUCCI, MARIA BRUNO, PATRIZIA LAZZARI, SIMONA GENERALI, MARIANA GIURLANI, ANNA SIMONETTI, MARIA GRAZIA CORSETTI, CRISTIANA DELL'ARSINA, JACQUELINE BARAGLIA, ANTONELLA PRONTELLI, NINA MALERBI, STEFANIA SALMERI, ELENA DELL'OSSO, CHIARA CECCHINI, FRANCESCA CAMINOLI, ALESSANDRA TRABUCCHI, ALESSANDRA NIERI, LILIANA BARONE, LUCIA DI NAPOLI, MARIA BRUNA FRANCESCHINI, GRAZIA BOSCO, MICHELE AUCELLO, LICIA BAMBINI, NATALE PALAGI, MIRELLA PUCCINELLI, FIORELLA FONTANA, NELLA ROVAI, NELITA LILLI BEGLIUOMINI, ELENA FRANCESCHINI, RITA LAZZARI, CLAUDIA SALAS LAZZARI, SUSANNA CONSORTI, LUCIANA PALAGI, DAVIDE SEGHIERI, MONICA ROSATI, GIGLIOLA BERNARDI, MARIA PIA PIERI, ROSSANA SEBASTIANI, ROBERTO CREA, ALIDA BONDANELLI, LISA VELLUTINI, FRANCESCA CASIPOLI, LAURA MOTTA, FIORELLO LEBBIATI, PAOLO MANDOLI, CARLA REGGIANNINI, AMBRA SARGENTINI, MATTEO GUCCIONE, KLAUDIA ELENA MARANO, CHITU, GIOVANNA MESSINA, CIUCCI ROSITA, FRANCESCO FONTANA, WANDA PEZZI, ANTONELLA BATTISTA, BRUNELLA PAGANUCCI, MARIA R. GABRIELLA SCUCCHIA, CRISTINA LATTANZI, ELISABETTA MENNUCCI, VALENTINA PAGLIAI, MARINA MANFROTTO, ELENA PIANTANIDA, DANIELE BIANUCCI, SIMONA TORLAI, MARIA TERESA QUILICI, LUISA GIANNI, EMILIA BECHELLI, LETIZIA PASQUINELLI, ENRICA PICCHI, ROSALBA  ALBERTA MORI, SILVANA PISANI, FRANCESCO BATTISTINI, PIETRO CASCIANI, GIAMPIERO PACINI, , OLIVIA RUGGI, LUISA GRAMAZIO, FABRIZIA VORNOLI LEONE , CLOTILDE CANINI, MARIANGELA CANALI, GASPARINI NICOLETTA, CLAUDIA D'AMBROSIO, BERGAMASCHI GIACOMINA, DI NATALE PATRIZIA, GABRIELLA FENILI, SARA CERAGIOLI, GUIDOTTI NICLA, ANTONELLA CARLI, SIMONA CRISTALLINI, LUCIANO DI GINO, RAFFAELLA MARIANI, BRUNELLA PESCHIERA, FRANCESCA PACINI, LUCIA VECOLI, MICHÈLE MERGER, BEATRICE LUCINI, MARIA PAOLA MENNUCCI, ANTONELLA DE SANTI, ANNA FIORINI, ALESSANDRA GUGLIELMINOTTI GHERMOT, FEDERICA PONZIANI, FRANCESCA PONZIANI, FRANCESCA TOGNINI, AGNESE LAVORGNA, PIERA DE GIORGI, CINZIA SALAMINE, BARBARA ZANETTI, LUCA MASINI, MARIO GIULIO GUCCIONE, DANIELA CERASOMMA, RITA BACCHIDDU, DONATELLA FREDIANI, MASSIMO CAVALLETTI, GABRIELLA SONOLO, MICHELA VERDINO, MICHELA CICCHINÈ, ISABELLA GIAMMATTEI, SILVIA PANIGADA, RAFFAELLA MARIANI, LUCIANO DI GINO, NELITA SPECCHIERLA, MIRIANA SEMERIA , PATRIZIA RESTIFO OLIVERA, PATRIZIA RIZZOLI, MANUELA ORMEA, CARLO CALVINI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Oggi: Giuliana conta su di te

Giuliana Brega ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Al Presidente CODACONS Carlo Rienzi: RITIRATE IL CALENDARIO CODACONS". Unisciti con Giuliana ed 6.179 sostenitori più oggi.