Petition Closed
Petitioning Al Parlamento della Repubblica Italiana

Stefano Rodotà Presidente della Repubblica


Stefano Rodotà è uno dei più importanti costituzionalisti italiani. Nell'attuale situazione di "confusione" politica, può essere allo stesso tempo garanzia di indipendenza e vigilanza nel momento in cui gli saranno sottoposte le non più rinviabili riforme istituzionali, economiche e sociali indispensabili per la salvaguardia ed il rilancio del nostro Paese. La storia di Stefano Rodotà è un esempio alto da additare positivamente alle nuove generazioni. Due esempi recenti: l'esemplare svolgimento del ruolo di primo Presidente dell'Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (Autorità per la Privacy) e la proposta di Legge Costituzionale per l'introduzione del cosiddetto art.21bis (l'articolo in questione è il seguente: "Tutti hanno eguale diritto di accedere alla Rete Internet, in condizione di parità, con modalità tecnologicamente adeguate e che rimuovano ogni ostacolo di ordine economico e sociale". Una legge simile è stata approvata in Finlandia il 1º luglio 2010. In Finlandia oggi la banda larga è un diritto.), purtroppo mai approvata dal nostro Parlamento. Una figura alta per il rinnovamento delle istituzioni nel rispetto dei prinicipi fondamentali della Costituzione.

Letter to
Al Parlamento della Repubblica Italiana
Stefano Rodotà Presidente della Repubblica