Aiutiamoli a volare

Aiutiamoli a volare

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!
Giuseppe Rechichi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Sergio Mattarella (Presidente della Repubblica Italiana) e a

Egregi Presidenti e Onorevoli,

In qualità di famiglia accogliente di una minore bielorussa, e certi di dar voce a molti altri nella nostra condizione, rinnoviamo il nostro accorato appello a permettere che i bambini “di Chernobyl” possano finalmente tornare in Italia questa estate.

Prima era la pandemia, ora è anche la politica.

Chiediamo che chi ha la competenza per farlo, si interessi in maniera tempestiva, senza ulteriore indugio, per far sì che gli ultimi passaggi siano compiuti nell’arco dei prossimi giorni: ben sappiamo che ogni giorno che passa, è un giorno perso.

Il risultato è sempre lo stesso: a più di 5000 bambini viene impedito il cosiddetto viaggio di risanamento che dovrebbe aiutarli nella lotta quotidiana contro le radiazioni causate dal disastro di Chernobyl.

Il susseguirsi di azioni e ritorsioni politiche ed economiche nel panorama mondiale, nonché i blocchi aerei rischiano di annullare questi importanti viaggi.

Non lasciate che il tempo scorra e che, di fatto, questo temporeggiare impedisca la realizzazione dei progetti.

I popoli civili dovrebbero stare sempre dalla parte dei bambini.

Non esiste nessuna ragione al mondo buona a tarpare le ali della speranza di un fanciullo.

Non vogliamo pensare che ci siano volontà diverse che si oppongono alla riapertura dei progetti di risanamento per i bambini bielorussi, negando il loro diritto alla salute e all’affetto delle famiglie accoglienti.

Ascoltate le famiglie che parlano a nome dei bambini: non possiamo mostrarvi i loro occhi, non possiamo farvi sentire le loro voci, ma per il loro bene non possiamo tirarci indietro nel chiedere, ancora una volta, che possano tornare.

Siamo certi che non sarete insensibili a questa nostra richiesta e confidiamo in una velocissima risoluzione della situazione.

Noi oggi, dopo mesi di attesa e risposte mai conclusive, vorremmo urlare insieme a voi: #aiutiamoliavolare

Ringraziando anticipatamente, porgiamo distinti saluti.

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 2.500 firme!