Covid 19: chiediamo ad Aifa di ripristinare l'uso dell'idrossiclorochina

0 hanno firmato. Arriviamo a 15.000.


La recente pandemia da Covid 19 ha reso manifesta la necessità della gestione territoriale della malattia. È ormai chiaro a tutti che per vincere la battaglia contro il virus è indispensabile l'intervento in prima battuta del medico di famiglia, per attivare i necessari percorsi diagnostici e terapeutici.

Al momento attuale non sono disponibili cure di provata efficacia da somministrare a domicilio. Perché l'unica terapia che Aifa aveva autorizzato a domicilio, quella a base di idrossiclorochina, è stata bloccata. È successo il 26 maggio, dopo la pubblicazione di uno studio su The Lancet, che è stato ritirato 13 giorni dopo.

Nel frattempo, i medici di base tedeschi, che a marzo avevano somministrato 1.060.000 dosi di idrossiclorochina, hanno continuato a prescriverla. Negli Stati Uniti, a inizio agosto tre Stati hanno revocato il divieto di utilizzo del farmaco. In Cina, il 19 agosto le linee guida della Commissione di salute nazionale hanno continuato a raccomandare il principio attivo per i pazienti affetti da Covid 19. E il 21 settembre la stessa rivista The Lancet è tornata sui suoi passi, con uno studio in cui si sostiene che l'idrossiclorochina riduce la mortalità.

In Italia Aifa è rimasta ferma sulle sue posizioni, basandosi su studi svolti in contesti ospedalieri e che comunque non hanno evidenziato una tossicità della molecola. Ora che la seconda ondata della pandemia ha investito in pieno il nostro Paese, resta il problema di come gestire a domicilio i quadri clinici di lieve e media entità, considerando che i ricoveri ospedalieri non sono già più sostenibili.

Per salvare vite umane, chiediamo che Aifa ripristini l'utilizzo di idrossiclorochina per i pazienti a domicilio nelle primissime fasi della malattia, eventualmente anche con procedura d'urgenza. In caso contrario, invitiamo l'Agenzia a fornire protocolli condivisi di trattamento praticabili sul territorio.

 

FONTI:
Testo 1
Testo 2
Testo 3
Testo 4