LA SCELTA DI PORRE FINE ALLA SOFFERENZA E' UN MIO DIRITTO !!!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Chiedo l'approvazione in tempi rapidi di una legge che ponga ordine alla scelta individuale di una Morte Dolce per tutti coloro che giacciono in condizioni di vita sofferente e senza possibilità di riacquistare una esistenza normale.

Quanto, oltre al porre fine ad un stato insopportabile per l'interessato, anche al fine di non più assistere all'umiliante ricorso di un malato Italiano, e dei suoi famigliari, all'utilizzo di unità ospedaliere o similari di stati esteri per porre fine alla propria sofferenza; inoltre porre fine all'indegno spettacolo posto da chi AVENTE L'OBBLIGO DI DECIDERE/GOVERNARE per pusillanimità elettorale e non solo sceglie di dilatare la discussione di anni nella speranza che il clamore mediatico per alcuni fatti venga a cessare senza prendere decisioni che potrebbero risultare, a Lui od a Loro, elettoralmente negative.

La scelta di porre fine alla vita non può essere lasciata a "giochi" politico religiosi impegnati a disquisire sulla giustezza o meno di una legge che la Repubblica qualora fosse realmente Laica avrebbe dovuto assicurare da decenni senza servilismi pseudo-morali e tanto meno religiosi.

Nessuno, credo e sono certo, chiede una legge che obblighi uno o più sofferenti di ricorrere alla pratica di Morte Dolce od Assistita, ma che riconosca il mio diritto in quanto libera scelta di ricorrere, senza ipocrisia alcuna, alla cessazione della vita con mezzi non naturali.

Ai Credenti, di qualsiasi religione, voglio rammentare che l'imporre il proprio Credo e le conseguenti Scelte Etiche è inaccettabile e pertanto  chiedo di non compiere atti violenti nell'imporre le scelte proprie del loro credo a chi non crede; scelte diverse non possono che essere tacciate di .... proprie di una politica irrispettosa degli altri e decisamente INTEGRALISTA, per non dire di peggio.

Rivendico uno stato laico per tutti, credenti e non credenti, che tuteli ed ordini i diritti individuali e tra questi il DIRITTO ALLA BUONA MORTE.



Oggi: ALBERTO conta su di te

ALBERTO CORTAZZA ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ai parlamentari: LA SCELTA DI PORRE FINE ALLA SOFFERENZA E' UN MIO DIRITTO !!!". Unisciti con ALBERTO ed 41 sostenitori più oggi.