No Taglio Parlamentari Sì Riforma Parlamento

No Taglio Parlamentari Sì Riforma Parlamento

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Associazione Sottosopra ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Agli elettori e a

Da anni si discute sia del difficile funzionamento della macchina parlamentare sia dei costi della politica. Entrambi non si risolvono con il taglio dei parlamentari per meri motivi di costi, perchè in realtà il tema non è il costo ma l'antipolitica, e non tutti siamo d'accordo.

Questo taglio non risolve i problemi della macchinosità del processo legislativo in discussione da tempo, affatto. Esso è solo una misura demagogica che lascia immutate l'architettura parlamentare, le doppie camere e tutti i difetti che molti hanno segnalato negli anni mettendo a serio rischio la rappresentanza mettendo sul piatto come unica argomentazione un risparmio fittizio.

Il tema del risparmio non è un tema: è irrisorio (57 mln l'anno, pari a circa un euro l'anno a italiano) e lascia intendere la vergognosa convinzione che il Parlamento sia un costo sacrificabile. Barattiamo la Democrazia rappresentativa per un euro e nulla guadagniamo in funzionalità parlamentare. Anzi, umiliamo ancor di più il Parlamento. Tagliarne 100, tagliarne 200, tagliarne 400, tagliarlo tutto, non cambia, se l'argomentazione è il costo.

Ma quanto costa la mancanza di rappresentanza? Quanto costa dileggiare il luogo in cui i rappresentanti dei cittadini compongono le discussioni legittime? Per noi il Parlamento è il luogo degli italiani, la sede della rappresentanza in cui trovano sintesi nella discussione pubblica gli interessi contrapposti dei singoli cittadini. Democrazia è mediare, Demagogia è disintegrare la coesione sociale.

Ecco perchè, per questi e altri motivi siamo contrari ad affrontare problemi così complessi in modo superficiale e demagogico.

Sentiamo la mancanza di una grossa forza riformista che non ceda alla demagogia del momento, come è accaduto in passato, peggiorando anzichè migliorare le questioni. 

Contiamoci: siamo tutti coinvolti, quanti siamo a non volere svendere democrazia e libertà alla demagogia e all'antipolitica? Quanti siamo a volere una riforma armoniosa, con un eventuale taglio dei parlamentari, perchè no, o dei loro emolumenti, ma che riguardi soprattutto il funzionamento e salvi la rappresentanza?Tu ci sei? 

Firma!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!