Affitto casa al 50 % in cambio dello sgravio fiscale AE

Affitto casa al 50 % in cambio dello sgravio fiscale AE

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Garante Condominio ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a agenzia delle entrate

Andrea ha 25 anni e vive da due a Milano. Fa il cameriere in un ristorante e paga 650 euro di affitto per il suo monolocale.

Non ha il padre e sua madre e suo fratello vivono a Napoli, anche loro pagano l'affitto. Andrea li aiuta inviando loro del denaro. 

Ora il ristorante è chiuso ed il conto di Andrea tra poco non gli consentira più di fare la spesa, di pagare l'elettricità e di pagare l'affitto. 

Come Andrea, la maggior parte degli italiani. 
Che siano dipendenti o lavoratori autonomi le persone sono in grave difficiltà e se è vero che non tutti hanno una casa propria in cui vivere senza dover pagare l'affitto, è vero anche che ci sono persone che non potendo lavorare hanno come unica entrata proprio l'affitto degli inquilini. 

Sul reddito derivante dall'affitto di uan casa lo Stato tassa i proprietari con una aliquota variabile. 

Come Associazione chiediamo che venga attuata una misura di agevolazione per quei proprietari che dimezzeranno o annulleranno per questi mesi di crisi il canone di affitto ai loro inquilini, potendo agire l'agenzia delle entrate sulla questione fiscale e non sul contratto tra privati che costituisce il contratto di locazione. 

Fermo questo

sarebbe un atto di grande umanità che i proprietari che possono, adottino questo tipo di condotta a favore di chi abita nelle loro case. 

Mantenerci tutti solidali adesso è quello che può salvarci. 

 

Garante Condominio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!