Stop al giornalismo del macabro

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Il mio è una appello e una denuncia contro il giornalismo spregiudicato e privo di ogni moralità che alimenta soltanto odio e morbosa curiosità. Mi riferisco al caso di Latina, Macerata e simili. Le redazioni non hanno rispetto di niente e di nessuno, contribuiscono ad un impoverimento morale della popolazione e ad una desensibilizzazione delle persone. Trasmettono macabri particolari e dettagliate ricostruzioni anche in fasce di orari dove sono esposti i bambini.
Le redazioni sono guidate soltanto dai principi della “notiziabilita” e dell’audience. Riempiono le loro trasmissioni e testate giornalistiche di telefonate e ricostruzioni da romanzo horror che ledono la privacy e il ricordo di anime innocenti e le fasce di popolazione più esposti e sensibili. 



Oggi: Cinzia conta su di te

Cinzia Pace ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Agcom: Stop al giornalismo del macabro". Unisciti con Cinzia ed 106 sostenitori più oggi.