PETIZIONE CHIUSA
Diretta a Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ed ad 1 altro/a

Abbiamo il diritto di sapere di cosa sono fatti gli assorbenti e i pannolini

13.240
sostenitori

I prodotti per l’igiene intima sono “dispositivi sanitari” e i produttori di assorbenti non sono obbligati a divulgare gli ingredienti utilizzati, quindi sulle confezioni degli assorbenti femminili, dei pannolini per neonati e per l’incontinenza urinaria, non sono specificati i componenti.

Chiedo che sulle confezioni di questi prodotti ci sia l’obbligo  - per legge – di specificazione dei componenti da parte delle aziende produttrici.

Da ricerche non ufficializzate risulta che negli assorbenti ci siano rayon, residui di pesticidi, diossina, tossine chimiche, derivati dal petrolio, quindi sostanze che a contatto con le mucose genitali possono creare gravi problematiche.Tamponi e assorbenti che contengono profumazioni artificiali hanno concentrati di sostanze chimiche e coloranti artificiali, poliestere, polietilene, polipropilene e glicole propilenico.

Sembra che i tamponi interni aumentino la probabilità della Sindrome da Shock Tossico (SST) che può essere provocato da tossine rilasciate sia dallo stafilococco aureo che da batteri streptococchi del gruppo A.

L’unione Europea obbliga le aziende alimentari e cosmetiche a mostrare la composizione dei loro prodotti sulle loro confezioni. Perché non su prodotti che sono a contatto con parti intime così delicate?

Se i pannolini sono composti da sostanze non pericolose, perché non dichiararli?

Se non esistono diossina, rayon, tossine chimiche, perché non scrivere i componenti degli assorbenti?

Abbiamo il diritto di essere informati su ciò che mettiamo a contatto con il nostro corpo per poter decidere cosa usare.

Gli assorbenti sia interni che esterni e i pannolini sono a contatto con le mucose genitali. Qualsiasi sostanza chimica, sia essa colorante o deodorante che entra in contatto con una parte del corpo così delicata, sarà in circolo nel sangue entro pochi secondi.

L’indebolimento del nostro corpo porta a malattie di vario genere, da quelle più devastanti come il cancro ad altre debilitanti come la candida. Senza parlare della SST.

Firmiamo tutti questa petizione perché è nostro diritto sapere per difendere la nostra salute e quella dei nostri bambini!

Questa petizione è stata notificata a:
  • Ministro della Salute
    Beatrice Lorenzin
  • Ministra della Salute
    Beatrice Lorenzin


    Alida Mazzaro ha lanciato questa petizione con solo una firma e ora ci sono 13.240 sostenitori. Lancia la tua petizione per creare il cambiamento che ti sta a cuore.




    Oggi: Alida conta su di te

    Alida Mazzaro ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Abbiamo il diritto di sapere di cosa sono fatti gli assorbenti e i pannolini @bealorenzin". Unisciti con Alida ed 13.239 sostenitori più oggi.