PETIZIONE CHIUSA

Abbassare i compensi dell'amministratore delegato e del presidente di Popolare di Vicenza

Questa petizione aveva 6.406 sostenitori


Banca Popolare di Vicenza è di fatto fallita, vale zero. Nonostante questo il suo amministratore delegato Iorio e il suo presidente Dolcetta percepiscono compensi milionari: oltre 2 milioni il dott Iorio (1.800.000 euro di bonus di entrata Iorio+ stipendio da 900.000 euro per il solo 2015 ) e 117.000 euro per un mese di lavoro Dolcetta. La banca non vale nulla. 117.000 soci hanno perso tutto.

Questi signori non possono ricevere questi compensi. Ricevano al limite come compenso un pacchetto di azioni della banca se ritengono di poterla salvare e valorizzare. È una questione di etica. I soci chiedano l'azzeramento di tali compensi in base anche a una direttiva della Banca d'Italia che fissava dei tetti ben precisi per i compensi degli amministratori delle banche.



Oggi: francesco conta su di te

francesco celotto ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Abbassare i compensi dell'amministratore delegato e del presidente di Popolare di Vicenza". Unisciti con francesco ed 6.405 sostenitori più oggi.