Vittoria

Caso "Chiosco Nero Caffè" di Acireale di Campione Lucio

Questa petizione ha creato un cambiamento con 1.126 sostenitori!


Sulla base dei principi specifici dello Statuto Comunale;
sul principio generale del Consiglio Comunale in quanto organo di indirizzo, di programmazione, di produzione normativa e di CONTROLLO politico - amministrativo, quale espressione diretta della COMUNITA' amministrata, depositario della potestà statutaria, regolamentare ed organizzatoria dell'autonomia del Comune e dotato di autonomia funzionale ed organizzativa;
con il compito inoltre di istituire, a norma dell'art. 19 della L. 25/03/1993, n° 81 commissioni di indagine sull'attività amministrativa.
                                                                CHIEDIAMO 

L'interessamento di tutti i consiglieri comunali ed una mozione riguardante il caso CHIOSCO NERO CAFFE' e sui reati amministrativi e penali diretti verso il Signor Campione Lucio ed in particolare il non rispetto del principio di uguaglianza nei suoi confronti. Chiediamo altresì chiarezza con la consultazione di tutti gli atti,determine e note emesse da entrambe le parti, anche in relazione ad interventi trasversali che abbiamo potuto condizionare i fatti a sfavore del Sig. Campione, con risoluzione sugli accaduti poco trasparenti che suscitano dubbi e incertezze sulla legalità.

 



Oggi: Alessandra conta su di te

Alessandra Raneri ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "a tutti i membri del consiglio comunale di Acireale;: Caso "Chiosco Nero Caffè" di Acireale di Campione Lucio". Unisciti con Alessandra ed 1.125 sostenitori più oggi.