WWF Italia

24,718 Supporters

La missione del WWF è costruire un mondo in cui l’uomo possa vivere in armonia con la natura.

Started 3 petitions

Petitioning Ministro Franceschini

Manteniamo la sede di WWF Riserva Marina Miramare dentro al Parco omonimo

ITA - Manteniamo la sede di WWF Riserva Marina Miramare dentro al Parco omonimo ENG - Keep the headquarters of WWF - Miramare Marine Reserve inside the park of the same name  SLO - Ohranitev sedeža WWF - Morskega rezervata Miramare v istoimenskem parku FRA - Gardez le siège de la Réserve Marine de Miramare - WWF dans le parc portant le même nom --- Italiano --- Dopo 30 anni di attività ininterrotta, la prima riserva marina d'Italia, quella di Miramare nel Golfo di Trieste,  rischia di restare senza sede operativa nel Parco demaniale omonimo a causa delle decisioni, incomprensibili,  di Luca Caburlotto, il direttore del Polo Museale regionale del Friuli Venezia Giulia.Altrove in Italia Natura e Beni Culturali convivono e si valorizzano a vicenda, mentre a Miramare questo sembra essere irrealizzabile mettendo a serio rischio l'operatività di una Riserva dello Stato. Chiediamo l'intervento del Ministro Franceschini, prima che sia troppo tardi! --- English--- Keep the headquarters of WWF - Miramare Marine Reserve inside the park of the same name ! After 30 years of uninterrupted activity, the first marine reserve in Italy, that of Miramare, is bound to leave its headquarters inside the Park of the same name. This bewildering decision comes from Mr. Luca Caburlotto, head of the regional museums center. Everywhere else Nature and Cultural Heritage live together and enhance each other, while this seems to be impossible here in Miramare, thus putting at risk the operation of a State Reserve. We demand the intervention of the Minister Franceschini, before it's too late ! --- Slovensko ---Ohranitev sedeža WWF - Morskega rezervata Miramare v istoimenskem parku!  Prvemu morskemu rezervatu v Italiji, Morskemu rezervatu Miramare v Tržaškem zalivu, po 30 letih neprekinjenega delovanja grozi izguba sedeža v istoimenskem parku. To nerazumljivo odločitev je sprejel Luca Caburlotto, direktor Združenih muzejev regije Furlanije Julijske krajine. Medtem ko drugod po Italiji narava in kulturna dediščina uspešno sobivata in se vzajemno krepita, se slednje v Miramaru zdi neuresničljivo, saj je ogrožena operativnost državnega rezervata. Ministra Franceschinija prosimo za ukrepanje, še preden bo prepozno! --- Français---Gardez le siège de la Réserve Marine de Miramare - WWF dans le parc portant le même nom ! Après 30 ans d'activité ininterrompue, la première réserve marine en Italie, celle de Miramare, est tenue à laisser son siège à l'intérieur du parc portant le même nom. Cette décision déconcertante vient de M. Luca Caburlotto, responsable du centre des musées régionaux. Partout ailleurs, la nature et le patrimoine culturel cohabitent et se renforcent mutuellement, mais ceci semble être impossible à Miramare, mettant ainsi en danger le fonctionnement d'une réserve de l'Etat.Nous demandons l'intervention du ministre Franceschini, avant qu'il ne soit trop tard !    

WWF Italia
5,255 supporters
Petitioning Governo Italiano

Stop alle centrali a carbone in Italia

È ormai noto come il carbone sia il combustibile fossile più pericoloso per l'ambiente e la salute, ma le centrali italiane continuano a utilizzarlo. In Europa la combustione del carbone provoca ogni anno 23.300 morti premature (o 250.600 anni di vita persi). Aiutaci a fermare le centrali a carbone! Il Presidente del Consiglio Renzi, intervenendo agli Stati Generali sul Clima, ha detto che il cambiamento climatico è la priorità politica dell’Italia per i prossimi mesi, in vista del Summit di Parigi, e che il nostro nemico è il carbone”. Ma le centrali italiane continuano a bruciare carbone. E gli investimenti nelle rinnovabili segnano il passo. Occorre fermare subito tutte le centrali a carbone, a partire da quelle più vecchie, inquinanti e dannose per la salute. Il WWF chiede al Presidente del Consiglio Renzi: ·         Un piano di rapida uscita dal carbone che preveda tappe precise. ·         Standard ambientali davvero efficaci che impediscano agli operatori di privilegiare l’uso delle centrali a carbone che emettono più CO2

WWF Italia
6,015 supporters
Petitioning Presidente della Repubblica

Salviamo il parco nazionale dello Stelvio dallo smembramento!

Correggere la Mal/Intesa sullo Stelvio.L’aquila reale, simbolo del parco, deve continuare a volare alto! Il Parco nazionale dello Stelvio è un patrimonio nazionale di tutti i cittadini italiani e non può essere gestito come un condominio per soddisfare interessi locali e gli appetiti dei partiti. Il Parco nazionale dello Stelvio è nato 80 anni fa per salvare aquile, stambecchi, orsi e camosci, che devono vivere ed essere ammirati in tutta tranquillità, senza entrare nel mirino dei cacciatori o di chi preme per grandi opere devastanti per i loro habitat. Per questo non vogliamo un Parco de-nazionalizzato, come stabilito nell’Intesa firmata l’11 febbraio 2015, che però continui a ricevere impropriamente fondi statali, soldi di tutti noi. Chiediamo di correggere subito l’Intesa tra Ministero dell’Ambiente, Regione Lombardia e Province di Trento e di Bolzano. Chiediamo al Presidente della Repubblica di non avallare con propri atti la Mal/Intesa sullo Stelvio in modo che sia garantita una gestione autonoma, unitaria, nazionale e non si assecondino gli appetiti localistici contro natura dei cacciatori e di chi preferisce il grigio dell’asfalto e del cemento al verde di un’area protetta. Vogliamo che il simbolo del Parco nazionale dello Stelvio, l’aquila reale, continui a volare alto.

WWF Italia
13,448 supporters